SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Onoranze Funebri F.lli Costantini

Banca Marche, il crac arriva da finanziamenti “facili” e mancati controlli

I Commissari chiedono agli ex vertici di BM la restituzione degli emolumenti per 1 miliardo di euro

BdM, Banca Marche, Banca delle Marche, istituto di credito

Banca delle Marche, la storia sui crediti elargiti imprudentemente non si ferma e, anzi, i commissari straordinari puntano il dito contro gli ex vertici dell’istituto bancario marchigiano che si sono succeduti dal 2008 al 2013, responsabili – secondo l’accusa – di aver omesso controlli che avrebbero permesso una gestione più prudente.

Sono queste in sostanza le linee guida delle lettere di contestazione e diffida che i due commissari straordinari di BdM, Giuseppe Feliziani e Federico Terrinoni, hanno inviato agli ex vertici dirigenziali della banca. Un attacco duro sull’attività condotta che ha portato – stando all’analisi dei “vigilantes” nominati da Bankitalia – alla crisi dell’istituto di credito per un passivo da diverse centinaia di milioni di euro. E tutto questo nonostante dalla stessa banca d’Italia non siano mancati già dal 2006 moniti sui rischi intrapresi, inviti alla prudenza e verbali ispettivi e provvedimenti sanzionatori.

Bilanci redatti in violazione dei criteri normativi; crediti, mutui e finanziamenti erogati a diversi clienti in mancanza delle condizioni di garanzia che ogni banca avrebbe dovuto richiedere. Una condotta poco prudente (sui cui indaga la GdF) da cui emerge la richiesta finale: quella intimata “al direttore generale, ai vice direttori generali, rispettivamente in causa nel periodo decorrente dal 1 gennaio 2008, l’immediata restituzione di ogni emolumento corrisposto e il risarcimento di ogni danno, patrimoniale e non patrimoniale, cagionato nella misura ad oggi stimata non inferiore ad un miliardo di euro“.

Nel richiedere i rimborsi agli ex dirigenti di Banca Marche, Feliziani e Terrinoni hanno anche comunicato anche che l’atto interrompe i tempi di prescrizione.

Commenti
Solo un commento
melgaco 2014-03-28 23:36:14
A Senigallia hanno dato soldi a gente da cui nessuno avrebbe mai comprato un'auto usata
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura