SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il Questore chiude il Mamamia di Senigallia per 2 settimane

Provvedimento necessario dopo l'episodio di violenza sessuale, avvenuta venerdì notte

3.447 Letture
commenti
Albergo Bice - Hotel Senigallia
L'interno del Mamamia di Senigallia

Dopo il grave episodio di violenza sessuale avvenuto nella notte tra venerdì 21 e sabato 22 marzo all’esterno della discoteca Mamamia di Senigallia, il Questore di Ancona ha emesso il decreto di chiusura per 15 giorni del noto locale della movida notturna senigalliese e non solo.

Un provvedimento che vieta la possibilità, durante il periodo di sospensione, di svolgere l’attività di intrattenimento, di spettacolo pubblico e di somministrazione di bevande, e che gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Senigallia hanno proceduto a notificare al legale rappresentante della società proprietaria dell’attività.

L’atto – necessario al fine di garantire la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica – è conseguente alla gravità del fatto accaduto all’esterno del locale, sul quale sta indagando la polizia. Indagini che hanno condotto al fermo del soggetto ritenuto responsabile della violenza sessuale su una giovane tunisina residente a Senigallia e alla conferma in giudizio della custodia cautelare in carcere per il giovane operaio di CapoVerde, residente a Mondolfo, da sabato mattina detenuto a Montacuto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura