SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Calcio Uisp: scheda e marcatori 16^ giornata

Un tipico sabato di calcio "amatoriale", tra derby, fango e trasferte in autobus...

2.613 Letture
commenti
Alessandro Conti, B. Montignanese

L’Atletico Senigallia trova un inaspettato alleato nella 16^ giornata del campionato di serie A amatoriale: Ivan Cariaggi, il numero uno del Ripe, che a Ponte Rio frena gli attacchi del Passo Casine e regala la stracittadina – ripresa dalle nostre telecamere! – alla formazione di Luca Biagetti.

Mentre gli oranje di Minghelli sbrigavano la pratica Capanna al “Saline Stadium” (3 a 0 già nel primo tempo con doppietta di Riccardo Giovine e Costantin Olaru, prima del gol della bandiera firmato da Festinese), lo United andava a sbattere contro il muro dei “Blues”, che dopo quello del Real Vallone portano a casa un altro scalpo eccellente.Dopo un primo tempo tutto sommato equilibrato (traversa di Brugiatelli), la ripresa si apre con l’uno-due dell’Atletico Ripe firmato da Montesi (rigore) e Montanari su punizione. Il Passo reagisce, segna con Federico Malerba (anche lui dagli undici metri), ma poi si deve arrendere ad un fenomenale Cariaggi, autore di almeno 3 interventi decisivi, l’ultimo dei quali sul triplice fischio finale. E adesso, a -5 dalla vetta, e con sole 6 giornate da giocare, serve davvero un’impresa ai ragazzi di Bonvini & Senesi…

Enrico Cerioni-gol e il Cicli Cingolani espugna il “Lollimpico” di Roncitelli, ma la squadra ostrense è sempre dietro al Real Vallone, che mantiene il terzo gradino più basso del podio dopo il successo per 3 a 1 sul Ribeca. Tommy Mvp Aquili, Federico Turchi e Lorenzo Landi per la “Roja”, Gianluca Baldetti il marcatore del Borgo.

Una rete allo scadere, sugli sviluppi di calcio d’angolo, di Luca “Biagio” Biagetti (secondo solo a Gattuso per media-gol in carriera) dà tre punti d’oro al Sant’Angelo e tramortisce l’Avis Monsano, a cui non ne va bene nemmeno mezza!

Chiude il palinsesto della serie A il pareggio tra Borgo Molino – Amatori Marzocca: a Simone Patonico risponde allo scadere il solito Lorenzo Grilli, che su rigore – mancava il “gemello” Andrea Argentati – realizza la sua 11esima rete in campionato, 4^ consecutiva.

Cesanella Uisp, "road to Loreto"In serie B, la Cesanella, dopo aver ammazzato il torneo, cerca nuovi stimoli, affidandosi a trovate davvero “geniali”, come la trasferta a Loreto… in autobus (come documentato dalla foto del presidentissimo Alessandro Brunelli). Al “Villa Park” contro un Atletico ben messo in campo mister Poppi conquista la 14esima vittoria su 16 incontri disputati – seppur con una prova sottotono – grazie al 10^ sigillo di Mirko Casavecchia.

Scossone al 2^ posto: il Real Cesano (Michele Zucca, Roberto “Apache” Cicetti) ne prende 3 a San Ginesio dall’Amatori Arcevia (Valentino Verdini, Giacomo Mattioli e il pichichi Andrea Capitanelli) e viene superato dal B. Montignanese, che vince nella palude del “Cannella Stadium” per 4 a 3 contro il Portone. Protagonista del match Alessandro Conti (foto “illustrativa”, n.d.r.) che porta in vantaggio i suoi – rigore procurato e poi realizzato – e dopo le reti di Faini e liscio, mette in ghiaccio i tre punti con la perla del 4 a 0. Solo a questo punto i padroni di casa si svegliano e tentano la clamorosa rimonta con il Niño Caruso, Pieroni e Asso, ma è troppo tardi.

Continua a perder colpi La Marina Pro Cesano, che non va oltre il 2 a 2 interno contro la Virtus Corinaldo. Doppietta di De Paola (entrambi su calcio piazzato) per i canarini, Ceccaci – anche lui per non esser da meno, su calcio di punizione – e Orciari per la celeste i marcatori di una partita nervosa, con ben 3 espulsi.

Il San Silvestro non riesce a risollevarsi dalla crisi (1 punto in 9 partite) e con metà squadra indisponibile si arrende anche al Cesano contro l’Atletico Panelli per 2 a 1. Simone Pongetti e Piergiorgio Giulietti su rigore per le Bettolelle, Lorenzo Baldoni per la formazione di Luciano Olivetti.

Alla “Bombonera” invece marcia a vele spiegate la rincorsa playoff del Cibarya, che supera 3 a 2 il Castelcolonna: Giacometti e Morganti ribaltano il gol iniziale di Chiarugi, ma poi i gialloblu vengono prima ripresi da Mesturini e infine battuti dalla rete di Barucca.

Alla prossima, con le consuete rubriche e il programma della 17esima giornata, che subirà inevitabili cambiamenti dovuti al 4^ turno di coppe regionali, previste per questo week end (in allegato il comunicato della Uisp Marche).

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno