SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Marche: dal 15 novembre 2013 obbligatori gli pneumatici invernali

L’ordinanza sarà valida fino al 15 aprile 2014; novità per i motocicli

4.365 Letture
commenti
Sci Club Senigallia

Nonostante le temperature odierne non facciano pensare alla stagione fredda, tra 11 giorni entra in vigore anche nelle Marche l’obbligo dell’utilizzo di pneumatici da neve. Le ordinanze invernali sono diventate oramai una consuetudine per gli automobilisti italiani che si sono abituati a vedere cartelli di obbligo a montare pneumatici da neve o catene: anche per questa stagione 2013/14 il periodo andrà dal 15 Novembre al 15 Aprile.

Il Ministero dei Trasporti ha pubblicato la “Direttiva sulla circolazione stradale in periodo invernale e in caso di emergenza neve” con l’obiettivo di fornire agli enti proprietari delle strade delle regole comuni.  Oltre a comunicare le date ufficiali, la novità principale della direttiva riguarda moto e motocicli che saranno esclusi dall’ordinanza e non avranno l’obbligo di montare “mezzi idonei”, ma potranno circolare solo in assenza di neve, ghiaccio o fenomeni nevosi sulla strade.

Ecco i tratti comunicati dall’Anas interessati dall’ordinanza che entra in vigore

I tratti citati dal comunicato sono:
•    strada statale 16 Adriatica da Colombarone (km 226,700) a Cattabrighe (km 231,700) e da Falconara Marittima (km 288,300) ad Aspio di Ancona (km 308,200)
•    strada statale 16 dir/b del Porto di Ancona da Pinocchio (km 0,780) a Palombare di Ancona (km 2,225
•    strada statale 687 Pedemontana per l`intero tracciato dall`innesto con la strada comunale di Selvanera (km 0,000) al bivio di Lunano (km 4,781), in provincia di Pesaro Urbino
•    strada statale 73bis di Bocca Trabaria dal confine con l`Umbria (km 16,804) a Fossombrone (km 88,100), in provincia di Pesaro Urbino
•    strada statale 73bis Var (Variante di Urbino)  per l`intero tracciato da Urbino (km 0,000) al bivio di Borzaga (km 3,050), in provincia di Pesaro Urbino
•    strada statale 76 della Val d`Esino: dallo svincolo di Jesi Ovest (km 54,150) al confine con l`Umbria (km 3,314), in provincia di Ancona
•    strada statale 77 della Val di Chienti: dallo svincolo di Corridonia (km 89,700) al confine con l`Umbria (km 27,884), compresa la variante tra Sfercia e Pontelatrave (SS 77 var dal km 0,000 al km 6,073) e la variante di Bavareto (SS77var/a dal Km 0,000 al km 1,095), in provincia di Macerata
•    strada statale 4 via Salaria, da Ascoli Piceno (km 181,600) al confine con il Lazio (144,958), in provincia di Ascoli Piceno
•    strada statale 685 delle Tre Valli Umbre, dall`innesto con la SS4 Salaria (km 0,000) alla galleria San Benedetto (km 7,396), in provincia di Ascoli Piceno
•     strada statale 81 Piceno-Aprutina da Ascoli Piceno (km 3,460) al confine con l`Abruzzo (km 11,498), in provincia di Ascoli Piceno
•    raccordo autostradale 11 Ascoli Piceno-Porto d`Ascoli, da Ascoli Piceno (km 0,000) all`innesto dell`autostrada A14 (km 24,450), in provincia di Ascoli Piceno

Commenti
Ci sono 3 commenti
Guido 2013-11-04 12:19:04
Da coregere: obligo di gomme termiche o catene a bordo, non cambiate la lege.
Michele 2013-11-04 21:02:26
Quoto Guido, bisognerebbe specificare,. Mi e arrivata proprio lunedi la lettere della revisione e anche li non si parlava di catene, i soliti furbetti.
Francesca 2013-11-04 21:30:47
Guido e Michele, guardate che nell'articolo è spiegato alle righe 8-9: obbligo di pneumatici termici (quindi da neve) oppure di catene a bordo. Si tratta della stessa ordinanza che ha fatto così tanto scalpore lo scorso anno costringendo gli automobilisti a comprare le famose catene solo per essere in regola con la Direttiva, con l'aggiunta dell'aggiornamento di quest'anno delle tratte dove vige quest'obbligo. L'unica novità mi sembra riguardi più che altro il divieto per i motocicli...
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura