SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Festa Castellana 2013 - Scapezzano di Senigallia

Banca Marche: uscite volontarie e cessioni, i sindacati proclamano sciopero

Decisione presa dopo la conferma delle misure che riguarderanno oltre 600 lavoratori

2.345 Letture
commenti
BdM, la filiale della Banca delle Marche di via Cellini/via Rossini, a Senigallia

I sindacati hanno proclamato uno sciopero per il 6 settembre dopo l’annuncio di Banca Marche sulle uscite volontarie e sulla cessione di alcuni asset dell’istituto di credito marchigiano. Una decisione arrivata da tre sigle sindacali dopo la dichiarazione che il fondo esuberi potrebbe essere attivato già nel 2013.

Il fondo esuberi riguarderà le uscite volontarie dei lavoratori e interesserà circa 300 addetti. Assieme a questa decisione del CdA della Banca delle Marche, è stata comunicata ai sindacati marchigiani la conferma della cessione di alcuni asset. In questo caso gli addetti coinvolti potrebbero arrivare fino a 400 unità, ma già entro settembre potrebbero esservi delle novità a livello di garanzie e di crediti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura