SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: un residence e un ristorante al posto dell’ex Mariachi

La scommessa della "Cesano srl" punta anche al rilancio del lungomare Alighieri

4.060 Letture
commenti
Presentazione del nuovo progetto di residence e ristorante a Senigallia

In tempi di crisi c’è chi ha deciso di scommettere sul futuro. E nel farlo ha coinvolto con sé altri soggetti per provare anche a rilanciare un pezzetto di lungomare, la parte di via D.Alighieri, con un’attività rivolta a molteplici target. Stiamo parlando di quanto sta nascendo dalleceneri dell’ex “Mariachi”, il noto locale che ha attratto giovani e meno giovani di Senigallia per molte estati e al cui posto la ditta Cesano srl ha costruito un residence e un ristorante in pieno stile Summer Jamboree.

Il Residence America e l’America Graffiti, che sono in via di ultimazione (entro metà luglio), rappresentano quello spirito imprenditoriale proprio di chi, in tempi non certo facili né felici, ha deciso di provarci: 12 appartamenti in una nuova struttura sul lungomare senigalliese e un’attività di ristorazione che riprende l’ambientazione americana anni ’50, ambientazione che Senigallia conosce bene grazie alla nota manifestazione Summer Jamboree, per un progetto da oltre 2 milioni di euro.

Presentazione del nuovo progetto di residence e ristorante a SenigalliaDa circa 15 anni non si costruivano nuove strutture ricettive – hanno commentato Filiberto e Luigi Verdini – e siamo soddisfatti di scommettere su Senigallia puntando sulla qualità dell’offerta turistica oltre che su un’attività, quella del ristorante, che rappresenta anche un’occasione occupazionale per il territorio“.

Presentazione del nuovo progetto di residence e ristorante a SenigalliaSoddisfazione per il progetto della ditta Cesano srl è stata espressa anche dall’assessore all’Urbanistica del comune di Senigallia Simone Ceresoni, che ha parlato proprio della competitività come dello strumento migliore per rendere la città sempre più all’avanguardia per quanto riguarda i servizi ai turisti, e dall’ing. Gianni Roccato.
Insieme hanno sottolineato come grazie alle varianti e agli strumenti che l’ente pubblico ha messo a disposizione degli imprenditori, a Senigallia è tornata un po’ di coraggio, di voglia di scommettere sul futuro.
Perché dalla crisi non si esce senza rimboccarsi le maniche.

Commenti
Ci sono 3 commenti
gio 2013-06-22 13:26:55
Indimenticabile
El mariachi

Chiuso per volere delle lobby
Dominanti
Marcolino 2013-06-22 22:34:09
Effettivamente sostituire il mariachi non sarà semplice, però almeno ci provano....bravi!
Lunch Box 2013-06-23 00:52:22
Ma cé gia un locale in pieno stile jamboree a Senigallia centro (The Diner Senigallia). Ma quello non ne parla nessuno. E vero anche che non a speso 2 millioni per aprire, non é una catena di franchising e non fa parte dei lobby dominanti.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura