SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

L’ex Prodigy Leeroy Thornhill al Mamamia di Senigallia

Il musicista porta nel club un po' della sua psichedelia

Marcheinfesta.it
Ragazzi in pista al Mamamia

Brusco, PinkIsPunk, Cyberpunkers, Blondish… Cosa significano questi nomi? Sono semplicemente il riassunto migliore per descrivere l”estate targata Mamamia.

Sono gli artisti che hanno dato l’avvio alla bella stagione del locale più underground d’Italia. E sempre facendo registrate il tutto esaurito. Il popolo della notte che ogni sabato sceglie il Mamamia per lasciarsi andare negli oltre diecimila metri quadrati di giardino, avrà di che saltare sabato (22 giugno) perché è in arrivo un altro ospite con la O maiuscola. Si tratta di Leeroy Thornhill, l’ex membro di uno dei gruppi electro più famosi di sempre, i Prodigy.

Leeroy Thornhill, conosciuto anche come Longman, Lowrise o Flightcrank a seconda dei momenti, è definito dalla critica “il menestrello dell’electropunk”. Lui c’è quando i Prodigy travolgono la scena musicale negli anni Novanta. Lui c’è quando sul palco salgono band come Finlay Quay o Primal Scream. Lui c’è quando si tratta di remixare e produrre pezzi di artisti come Moby, David Gray, Lee Scratch Perry o Dr. Doom. Lui c’è soprattutto quando si tratta di incendiare una dancefloor con il suo stile Miami Bass, l’inconfondibile mix di breaks, old school ed electro.

Come si diventa un’icona della scena elettronica mondiale? Il percorso nasce alcuni anni fa, ma tempo di un live e nascono subito i Prodigy, con l’Mc reggae Maxim Reality a dare più impatto agli show: quella storia sarà una lama incandescente nella scena elettronica, con Leeroy nei panni non solo del gigantesco ballerino ma soprattutto in quelli di alchimista del suono (come dimenticare album come “Music For The Jilted Generation” o “The Fat Of The Land”?). Quello infatti è il suo destino: nel 1993 debutta solista con un vinile in edizione limitata sotto i panni di Lowrise. L’album è un cataclisma, tutti lo elogiano e mentre gli impegni con i Prodigy diventano sempre più pressanti Leeroy è chiamato nientemeno che da Moby per remixare “Come On Baby” e poi appunto da David Gray e Dr Doom. Intanto Leeroy si dedica al djing, conteso tra i club di mezzo mondo, e passa così il biennio che lo porta al 2000, l’anno del debutto come Flightcrank con “The Twisted EP”. L’anno successivo è la volta di “Beyond All Reasonable Doubt”, album che mescola il break beat folk al soul più dolce e all”indie lo-fi, il tutto condito con collaborazioni come quella di Lee Scratch Perry –già in “The Twisted EP”- e ‘The Very’ Mad Professor.

Interrotta la storia con i Prodigy, Leeroy torna a dedicarsi al djing: party epocali (l’Airtight, Tribal Sessions, Ascenscion , V 2003, Centro 360 a Singapore), concerti come quello dei Public Enemy che apre nel 2003, collaborazioni in studio con Kype e Jungle Brothers e festival in cui sale sul palco accanto a Chemical Brothers, Beastie Boys, Carl Cox e The Streets. Successivamente Leeroy continua la sua doppia veste di producer da studio per altri artisti (è lui, tra l’altro, a occuparsi del remix di “Nuvole Rapide” dei Subsonica) e performer dal vivo, con dj set pieni di energia richiestissimi dai clubbers del Regno Unito e di mezza Europa, Italia compresa, dove il guru dell’electrodance viene chiamato a esibirsi solo nei migliori locali.

L’apertura del live è affidata a Elettronicamente, K-Thunder, Cytrus T e The Big Game, personaggi che sanno come scaldare, anzi infiammare, la pista.

Ormai è risaputo, come ogni sabato si continua a ballare anche dopo l”esibizione dell”ospite. E ce n’è per tutti i gusti. Si parte con Fabrizio Fattori, Pery, Giamma e Tium che selezioneranno la migliore musica afro, mentre in sala remember spazio a Tium, Gianca e Roma. Immancabile La Regina con la sua musica trash e commerciale e il suono più aggressivo, dal rock al metal, selezionato dai djs Simone Xsky e Andrea Bartoccini.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura