SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Lutto a Senigallia per le morti di Giampiero Spinelli e Lorenza Giomini

Entrambi molto noti in città, il veterinario e la farmacista sono deceduti l'11 e il 12 giugno

3.175 Letture
commenti
lutto

Si è spenta all’alba di mercoledì 12 giugno Lorenza Giomini, storica farmacista senigalliese e attivista del Popolo della Libertà. Lo stesso giorno in cui si sono celebrati invece i funerali di un altro personaggio senigalliese Giampiero Spinelli, veterinario ma noto anche nel mondo dell’associazionismo, deceduto il giorno prima dopo una lunga malattia.

Originario di Ancona, Spinelli aveva 84 anni e viveva in corso Matteotti dopo essersi trasferito dal capoluogo dorico negli anni ’50. Veterinario comunale e professionista stimato, lascia la moglie Anna, i figli Gianni, Paola e Laura e le rispettive famiglie. Messaggio di cordoglio per la famiglia anche dal Lions Club di Senigallia, cui il veterinario era socio. I funerali si sono svolti presso la chiesa S.Maria della Neve (Portone) ma la salma è stata tumulata al cimitero delle Tavernelle di Ancona.

78 anni, Lorenza Giomini viveva sul lungomare Alighieri e dopo avere lavorato per anni nella farmacia “Pichi”, di piazza Roma, si era avvicinata alla politica fondando il gruppo cittadino di Forza Italia, poi PdL. E proprio “a nome del gruppo consiliare del PPE – PDL e del coordinamento comunale del PDL, nonché a nome di tutti gli amici del Popolo della Libertà, – scrive Alessandro Cicconi Massi – con grande dolore voglio porgere l’estremo saluto alla cara amica e attivista della prima ora, dr.ssa Lorenza Giomini, che stanotte purtroppo ci ha lasciato.
Lorenza è stata fin dalla fine degli anni novanta una delle più attive militanti, prima di Forza Italia e poi del PDL. Con lei abbiamo condiviso moltissime battaglie e Lory è sempre stata in prima fila: una battagliera, una vera militante, che ha vissuto la politica come servizio, per migliorare questo Paese e questa città.
Lory non ti dimenticheremo mai per la passione con cui hai condotto le nostre battaglie; non ti dimenticheremo per averci ospitato per anni, quando senza sede, la tua abitazione è diventata di fatto la sede del nostro partito, sempre aperta e dove fino a tarda notte discutevamo senza sosta sul futuro della nostra città e del nostro paese; non ti dimenticheremo mai per le durissime critiche che ci rivolgevi, ma sopratutto per le bacchettate che senza paura impartivi a destra e manca ai nostri dirigenti regionali e nazionali; non ti dimenticheremo mai per aver fatto tanto e dato tanto, senza aver chiesto mai niente per te.
Cara Lory ci mancherai!”.

I funerali si terranno alle 12 del 13 giugno presso la chiesa dell’ospedale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura