SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La senigalliese Laura Facchini espone a Pavia

"La Fabbrica della Tolleranza" è il titolo di una mostra che verrà inaugurata il 3 maggio

Bonvini - Arredamenti parrucchieri
La Fabbrica della Tolleranza

Tolleranza e rispetto per l’essere umano al centro della riflessione che ha ispirato la mostra di pittura intitolata “La Fabbrica della Tolleranza”, realizzata dalla sinergia artistica della  senigalliese Laura Facchini e il pesarese Giuseppe Polverari.

L’esposizione verrà inaugurata venerdì 3 maggio 2013 alle ore 18.30 presso il Palazzo del Broletto a Pavia (Via Paratici 21 o Piazza della Vittoria), e rimarrà aperta fino al 10 maggio (ore 14.20). La mostra verrà allestita in occasione del primo workshop del progetto “Alimentare il Rispetto. Politiche alimentari e istanze minoritarie in società multiculturali” (FIRB 2010), diretto dalla dott.ssa Emanuela Ceva in collaborazione col Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Pavia – Assessorato alla Cultura.

L’incontro interdisciplinare tra gli artisti marchigiani e l’università di Pavia nasce da una previa, informale collaborazione tra la Facchini e la senigalliese Elena Irrera, ricercatrice in filosofia politica e responsabile di unità del sopra citato progetto presso l’università di Bologna. I lavori sono stati eseguiti a quattro mani in una modalità del tutto particolare. Essi, infatti, non esprimono immagini di una fusione tra le due sensibilità artistiche, quanto un loro frontale e speculare rapporto, che apre ad una riflessione sul rispetto e le sue articolazioni con la dignità, l’apprezzamento della diversità e la volontà di cooperazione reciproca, tutte riconducibili alla propensione verso la tolleranza.

Laura Facchini mette a disposizione la propria esperienza con il linguaggio segnico-materico per far emergere in superficie le profondità magmatiche e insondabili dell’interiorità umana. Giuseppe Polverari affronta invece la problematica dell’identità utilizzando un linguaggio di riduzione cromatica e un’impostazione segnico-gestuale per approdare ad una rielaborazione della fisionomia in immagine pittorica.

Orari di apertura al pubblico:

giovedì 2 maggio dalle 18.30 alle 20
venerdì 3 maggio dalle 9.30 alle 20

Dal 6 al 10 maggio:

lunedì-mercoledì-venerdì 9.30-14.20
martedì-giovedì 9.30-13.00 / 14.00-17.30

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia