SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Cna: “Senigallia reagisce alla crisi anche grazie ai suoi giovani”

Il segretario Santini: "Le nuove generazioni anziché piangersi addosso si stanno rimboccando le maniche"

1.973 Letture
commenti
Comì di Cucina
Massimiliano Santini (Cna Senigallia)

Senigallia reagisce alla crisi e i suoi giovani decidono di fare la loro parte per riposizionare la città al centro della scena estiva regionale, prendendo per mano la grossa fetta dell’economia cittadina che gira attorno agli eventi e all’intrattenimento, pur nel rispetto delle regole che l’amministrazione cittadina ha ragionevolmente ribadito di recente.


La Cna esprime il suo vivo apprezzamento per questo scatto d’orgoglio che proprio coloro che purtroppo pagheranno a caro prezzo questa complessa fase economica, ovvero le prossime generazioni, anziché piangersi addosso, si sono rimboccate le maniche e mettendosi in discussione, in questi mesi concorreranno a rinfrescare e rilanciare molti locali nel centro storico e nel lungomare.

Questo fenomeno ha già registrato alcuni significati ed apprezzati casi di rilancio di locali nel centro storico cittadino e vedrà nei prossimi giorni, a cominciare da venerdì n.d.pomeriggio alle ore 17:00 la riapertura del Caffè Ghinelli 834, dal nome dell’architetto Pietro Ghinelli che nel 1834 realizzò la splendida cornice in stile neoclassico del Foro Annonario, luogo di ritrovo commerciale ed uno dei simboli cittadini.

Siamo profondamente convinti che questa spinta al rinnovamento e alla modernizzazione sia in capo ai privati che nel pubblico, di cui Senigallia è stata sempre detentrice capofila nell’ambito regionale, ci consentirà di riaffermare con forza il tratto economico distintivo cittadino, che è quello legato al turismo, sostenendo anche il tessuto occupazionale ed imprenditoriale locale. Tuttavia tale impegno economico, alimentato dalla passione e dall’operosità che molti imprenditori locali stanno dimostrando, deve poter continuare a contare sull’appoggio politico ed istituzionale, attraverso segnali concreti di allentamento del carico fiscale e della semplificazione delle procedure amministrative, affinché gli imprenditori possano ritagliare risorse da investire nella riqualificazione delle loro attività offrendo un’immagine d’insieme della città sempre più gradevole e attrattivo.

La Cna rimarca con l’occasione la necessità di rivedere al ribasso i costi di affitto dei locali comunali e sensibilizzare al contempo i proprietari di quelli privati per moderare i costi in capo ai gestori nell’interesse comune.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno