SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, Fiore risponde a Partecipazione sul taglio della merenda

"Attacco bieco e qualunquista che non serve per risolvere il problema"

Mario Fiore

Ancora una volta, ma non mi sorprende, il gruppo di Partecipazione, assieme al Consigliere Rebecchini che ha  abiurato in Consiglio Comunale pochi giorni fa, il Partito di Rifondazione Comunista, attacca la Giunta e la maggioranza tutta, per il provvedimento di tagliare le merendine nelle scuole materne di Senigallia, mescolandoci insieme i disabili e la Commissione Urbanistica nel più bieco qualunquismo che non serve per risolvere il problema.

Il Patto di Stabilità non è una scusa da mettere avanti a tutto ma è la dura e cruda realtà con cui i Comuni devono convivere ogni giorno, e’ la spada di damocle a cui non possiamo, nostro malgrado sottrarci. Nessuno, su questo posso tranquillizzare il gruppo di Partecipazione e Rebecchini, ha preso questo provvedimento a cuor leggero e cercheremo di trovare le giuste risposte per il bene dei bambini su un servizio che e’ stato solo sospeso.

Non stiamo giocando e sappiamo bene che questo provvedimento non e’ facile da digerire ma siamo in esercizio provvisorio e la decisione era ineluttabile. Abbiamo la responsabilita’ di amministrare Senigallia e ci mettiamo la faccia sempre, sia ben chiaro, ma non permetto a nessuno di essere definito ladro perché questo termine non è solo scorretto ma è’ offensivo verso chi, ogni giorno, cerca di dare risposte in situazione difficili e precarie.

Il contesto su cui ci si muove non può diventare una variante secondaria, i tagli riguardano tutti i settori a cominciare dal Comune stesso dove è stato deciso di rottamare l’ 80 per cento delle auto e di mandare in bici o in bus i dipendenti per le trasferte di lavoro.Il momento e’ difficile e chi non adopererà senso di responsabilità, ma anzi, ancora peggio, cerchera’ di approfittare di questa situazione, in maniera strumentale, subirà, ne sono certo, un inevitabile e atroce boomerang.

Commenti
Ci sono 12 commenti
Rione 2013-03-21 10:38:06
Qualunquismo è un termine molto in voga in questo periodo. Spesso però viene abusato, come in questo caso palese. Diventa un effimero scudo per difendersi dalle critiche. Basterebbe semplicemente essere trasparenti nella gestione del bilancio, renderlo partecipato e condiviso. Tutta questa débâcle non avrebbe non avrebbe modo di esistere e si capirebbe in maniera chiara quali settori, a seguito del patto di stabilità, hanno subito maggiori tagli rispetto ad altri. Invece vi nascondete dietro questi comunicati senza alcun dato oggettivo. Parole al vento tipiche di un grillino. Una cosa è certa. L'azione dei tagli che state mettendo in atto è interclassista.
Luigi Rebecchini 2013-03-21 12:28:35
Consigliere Fiore stia certo che il sottoscritto non ha rinnegato i propri ideali, nè al ruolo di opposizione che sta svolgendo almeno pari al suo impegno. Lasciare un partito non credo assolutamente sia una colpa, Lei mi vuol denigrare per questo? Tornando alla questione che Lei vuol tacitare e far tacitare,non si è accorto che anche il consigliere di maggioranza Sardella ha scritto un articolo in cui non approva assolutamente il taglio effettuato? Si tranquillizzi Fiore, tanto noi continueremo a non stare zitti anche senza tessera di partito.
vittorio 2013-03-21 12:41:38
Certo che il linguaggio dei dipendenti della maggioranza è sintomo di molto nervosismo. Sentire degli amministratori che si sgolano per definire "ineluttabile" la decisione del taglio delle merende come se si trattasse di una operazione di alta amministrazione è ridicolo. Dovete ritirare questa decisione inutile
Mamma arrabbiata 2013-03-21 13:58:19
Sono indignata dalla supponenza dei politici del PD che difendono un taglio maledestro e evidentemente impopolare. Come genitori siamo tutti contro ed abbiamo dalla nostra la maggior parte delle insegnanti e del personale didattico. Chiediamo solo una cosa: ritirate questa decisione avventata e apriamo un tavolo partecipativo sul bilancio delle scuole, sarà meglio per tutti. Altrimenti altro che tirate di orecchi dei consiglieri caro Fiore ti meriteresti le merendine scadute!
mario rossi 2013-03-21 19:43:21
"ancora una volta il gruppo di Partecipazione assieme al consigliere Rebecchini attacca la giunta e la maggioranza tutta". A parte che quando si parla al plurale si coniuga anche il verbo al plurale. Ma poi chi sarebbero giunta e maggioranza che non possono essere attaccate? Il Papa e la Chiesa cattolica? Fiore si dedichi di più ad un corso di grammatica e di democrazia, per piacere! Invece di fare politica alla "tanto per fare qualcosa"..
stefano 2013-03-21 19:45:16
Assessore Fiore in materia di abiure mi pare che Lei sia un autorevole protagonista. Faccia uno sforzo mnemonico fino al 1998 ( o è troppa fatica per Lei?)e veda in quali scranni del Consiglio allora sedeva.
La candida linea della coerenza è una virtù che non Le appartiene. Nè la può richiedere, nè la può insegnare agli altri.
Ingrao
pasquale torino 2013-03-21 20:22:21
il problema lo avete creato caro "" Fiore e come al solito arrivate sempre in ritardo come quasi su tutti i problemi seri che riguardano i cittadini senigalliesi..sicuramente un consiglio comunale del pdl avrebbe fatto peggio ma cio non toglie che rebecchini , battisti e mancini HANNO SOLO RAGIONE E NON POSSO FARE ALTRO CHE RINGRAZIARLI PER LA LORO TRASPARENZA E SERITA' cosa che manca a qualcuno che continua sempre a negare L EVIDENZA
giuseppe verdi 2013-03-21 22:30:53
Visto che c'è mario rossi....io non voglio difendere nessuno...lungi da me;ma creare una questione di stato per delle merendine quando ci sono problemi macroeconomici enormi mi sembra paradossale e stupido. Ma voi studiate un po di economia o scrivete tanto per scrivere? In una situazione dove i comuni hanno debiti per svariati milioni di euro, Senigallia ha tagliato le merendine? e quindi?? Guardate i debiti del comune di Ancona, o del comune di Parma e i tagli che il comune di Ancona sta attuando e poi parlate magari. Scommetto che tra tutti quelli che si lamentano del taglio delle merendine l'80 per cento ha un cellulare con costo superiore a 400 euro. Ma lo volete capire che siamo nella crisi peggiore della storia??? fiore studi la grammatica, ma mario rossi studi un pò di economia, anzi di storia economica.
Roberta 2013-03-21 23:38:27
Ma fate ridere!
Scusate ma del lavoro a lungomare verso la rotonda ne sapere qualcosa?! Di può spendere 500.000 Euro per cambiare le luci e ripitturare i pali?! L ho letto io il cartello mentre i uomini del comune pitturavano i lampioni!
Ma in momento di crisi si può pensare di cambiare l'illuminazione del lungomare ad un prezzo così alto?! Non ci sono parole e poi ci viene a raccontare dei tagli che dovete fare per tirare avanti?! Iniziate a tagliare ciò che non serve, no delle merende a dei poveri bambini, c'è' solo una parola, VERGOGNA!
rosi pino 2013-03-22 06:50:44
le prossime elezioni comunali, non fate come coloro che dimenticano tutto ed hanno dato di nuovo fiducia a chi ci ha portato sul baratro. ricordatevi !!!!!
glauco galucoma 2013-03-22 09:55:47
le merendine subisono il patto di stabilità e i mega festival dei fuochi no??? complimenti Fioreeeeeeee è un dato di fatto il patto di stabilità...ma è un dato di fatto che in tempi di crisi le spese vannogestite meglio....mmmm mi sa che è un dato di fatto che ad ogni sua uscita (con i vostri comunicati)noi i faciamo solo una risata (per non piangere ovviamente)!!!!
II Mamma Arrabbiata 2013-03-22 18:03:53
Al Sig. Giuseppe Verdi...il suo commento è veramante superficiale e poco sensibile, direi quasi offensivo nei confronti dei genitori che stanno protestando contro la decisione del taglio delle merende...Quindi dovremmo addirittura ringraziare il comune per non aver fatto di peggio...Chiaramente tutti i problemi di bilancio di Senigallia sono legati alla crisi e al Patto di Stabilità, la giunta ha effettuato sempre scelte oculate e tagliato tutti gli sprechi!!! I genitori possono tranquillamente pagare le merende dei propri figli, quel 20% che non può si arrangerà,ADESO IL COMUNE HA LA STGIONE ESTIVA A CUI PENSARE E LI'... GUAI A CHI TAGLIA!!!!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura