SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Dalle Marche al Senato: c’è anche Senigallia con Silvana Amati

Premio di maggioranza di 5 seggi al Centrosinistra, un seggio per M5S, PdL e Lista Monti

Silvana Amati

Definito il voto per il Senato nelle sezioni della regione Marche, sono stati automaticamente resi noti i nomi dei Senatori che conquistano gli otto seggi destinati alla Circoscrizione regionale. Nonostante non sia il primo partito, il PD che ha ceduto il passo ai grillini conquista 5 Senatori per effetto del premio di maggioranza che viene assegnato alla coalizione del centrosinistra.

Dalla lista del Partito Democratico vengono quindi eletti in Senato Camilla Fabbri, Riccardo Nencini, Silvana Amati, Francesco Verducci, Mario Morgoni, mentre un seggio a testa dei restanti viene assegnato al Movimento 5 Stelle, con Serenella Fucksia, al Popolo della Libertà, con Remigio Ceroni e alla lista Con Monti per l’Italia, con Maria Paola Merloni.

La Senatrice senigalliese Silvana Amati entra quindi in Parlamento per la terza volta consecutiva dopo le elezioni del 2006 e del 2008.

Commenti
Ci sono 15 commenti
Giammy
Marino 2013-02-26 00:59:03
Silvana Amati... Un volto nuovo insomma...
Marcello Liverani
Marcello Liverani 2013-02-26 01:01:40
Il nuovo che avanza...
il matematico 2013-02-26 05:03:21
Fortuna che si rivota tra poco....
+- io 2013-02-26 06:38:46
Cmq una senigajese
paolo 2013-02-26 08:52:00
Volevi dire che arvanza?
renzo 2013-02-26 11:42:39
Non conosco la signora Amati e quindi non posso esprimere nessun giudizio su di lei, ma credo che avere una senigalliese in parlamento possa solo far comodo indipendentemente dal partito di appartenenza.
franco 2013-02-26 15:56:06
Grazie anche a lei, che è in politica da 30 anni occupando sempre poltrone ben retribuite, il PD dal 41,94% alle politiche del 20008, lo ha ridotto ad un 29,97% delle attuali.
+ io 2013-02-26 18:22:47
se posso fare una obiezione il problema del commentatore franco non è solo del PD ma di tanti altri partiti
è un problemma generale
in alcuni casi abbiamo anche forme di nepotismo......
Un povero tra i poveri (di politica) 2013-02-26 22:30:37
"PENSIONE"
SENIGALLIESE O NO MA QUESTA IN PENSIONE NON CI VA MAI. Lei che potrebbe andarci, penso, per l'età, non ci va mai. Ma lasciare il posto a qualche giovane disoccupato, magari anche più arzillo, non è meglio. Di Senigallia??? ma io non l'ho mai vista in giro e non gli ho mai chiesto niente, ma anche io, pagando le tasse, gli ho pagato il super stipendio mensile di parlamentare che si poteva tagliare da sola ma non lo ha mai fatto alla faccia nostra.
a.andrea 2013-02-27 09:37:21
che dio ci aiuti!!!
Paolo 2013-02-27 09:58:00
Stephen Sommers (2013) (...omissis...) - Non se ne va!
MISTER X 2013-02-27 10:05:11
I soliti discorsi privi di logica e dettati dalla stupidità più profonda.
Rachele 2013-02-27 10:32:06
Io la conosco la Sig.ra Amati. Che non la si veda a Senigallia mi fa piacere. E' più probabile che sia a Roma a fare il suo dovere. Comunque, basta mandarle una email per un appuntamento spiegando brevemente di cosa vuoi parlare e ti riceve. Io ho fatto così.
Eugenio Sapetti 2013-02-27 12:11:23
Gallina vecchia fa buon brodo... Non in questo caso.
franco 2013-02-27 12:22:48
Io la Sig. Amati la ricordo molto bene di quando era consiglire nella nostra Regione (15 anni!!!)e che è stata la promotrice e si è battuta per aumentare i consiglieri regionali. Altre poltrone ben retribuite e altri vitalizi.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura