SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Grido di allarme dalla Caritas: troppo cibo sprecato nelle scuole di Senigallia

Bucari: "Tamponare l'emergenza alimentare mentre tante famiglie soffrono la fame per colpa della crisi"

1.795 Letture
commenti
Comune di Ostra Vetere
Mensa, scuola, mense scolastiche, alunni, cibo, scarti, sprechi alimentari

Il grido di allarme lanciato dalla Caritas della nostra città, negli ultimi periodi, non ci lascia indifferenti. Tante, troppe famiglie colpite da vecchie e nuove povertà sono vittime di una vera e propria emergenza sociale, drasticamente penalizzate dalla crisi economica che sta attanagliando il nostro Paese.

La rete di servizi sociali tessuta tra il Comune, la Diocesi, il mondo della solidarietà e del volontariato arranca di fronte ad una crescente e continua domanda di nuovi ed emergenti bisogni, poiché le risorse a disposizione sono sempre più insufficienti, a causa dei forti tagli imposti dal Governo centrale, frutto di politiche dissennate.

Non basta però fotografare l’amara realtà, occorre cercare nuove risposte, per questo appoggio pienamente l’appello della Dirigente scolastica Bigelli e del Coordinatore della Caritas, Bomprezzi.
In qualità di insegnante, infatti, assisto spesso a troppo cibo di “ottima qualità” scartato nella mensa scolastica in cui opero. Scarti che sono “diseducativi” per i ragazzi e “sconvenienti” per chi ha fame. Scarti che sono stati, lo scorso anno, sottoposti ad un’attenta azione di pesatura e di monitoraggio.

Condividendo la fiduciosa speranza, espressa dal Sindaco, di trovare al più presto una soluzione normativa, che permetta di recuperare e riutilizzare gli avanzi alimentari, esprimo il mio personale impegno, in qualità di Consigliere Comunale delegato per la Commissione-mensa, affinché si possa tamponare l’emergenza alimentare ed attenuare il dramma di molti nostri concittadini.

Commenti
Ci sono 3 commenti
+- io 2013-02-21 12:58:25
Una volta si mangiava il necessario e le porzioni erano su misura

Se questo succede oggi ci sta sempre qualche genitore che
Si lamenta
O. Manni
Paul Manoni 2013-02-21 13:39:40
A me personalmente fa piuttosto specie che la "galassia" di soggetti che fanno riferimento alla Chiesa, accusi (giustamente) un governo che ha imposto tagli pesanti.Perché a ben vedere, non solo quello stesso governo (Monti), si é speso oltremodo per continuate a garantire alla Chiesa determinati privilegi, alimentare regalie, e distribuire prebende. Ma oggi, gli attori di quel governo che ha imposto i tagli aumentando a dismisura la povertà delle famiglie, da Monti a Riccardi, sono abbondantemente sostenuti e corteggiati dai vertici della stessa Chiesa, per le prossime ed imminenti elezioni. Fa bene la Caritas a condannare gli sprechi nelle mense. Ma visto che i suoi vertici vanno a braccetto con chi ha ingigantito un problema gia grande, sarebbe opportuna un po di coerenza.
renato 2013-03-31 14:32:53
per non sprecare nelle mense si potrebbe fare delle vaschette
con due minidosi sigillate e se ne avanza una è possibile ,ancora sigillata,destinarla a qualche mensa serale riscaldandola al microonde
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS