SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, 80enne pizzicato con una prostituta va in escandescenza

La sanzione da 39 euro, è stata contestata sul posto senza essere inviata a casa

4.991 Letture
commenti
Prostituzione in strada di notte

E’ stato multato dalla polizia municipale mentre riaccompagnava una prostituta sul luogo di lavoro. E’ successo in via Tolomeo, zona Ciarnin. Erano circa le 23 di sabato 26 gennaio, quando l’81enne è stato fermato e multato per il divieto di fermata.

L’uomo in un primo momento, forse anche a causa del visibile imbarazzo, è andato in escandescenza, cercando di dare giustificazioni sul perché si trovasse in quella situazione. La sanzione da 39 euro, è stata contestata sul posto dagli agenti, senza essere inviata a casa.

Commenti
Ci sono 8 commenti
paolo 2013-01-28 12:05:46
Arzillo, il Vecchietto!
antonio daniello 2013-01-28 12:23:06
Ma lasciateli vovere on pace queste meteore ,magari ci arrivassi io a quella. Eta e andare ancora in giro a caricare (...omissis...),dovete fargli un applauso no la multa
Rocco 2013-01-28 16:47:28
made in sud
gio 2013-01-28 22:34:06
certo , ha commesso una infrazione!
Ma poi sapeva di fare un a infrazione!!
facile multare un poveretto di 81 anni!
Raffaele 2013-01-28 23:21:57
Multato? Ho un paio di motivi per fargli i complimenti:
1 Lui è arrivato a 81 anni!
2 Nonostante l'età evidentemente ha ancora argomenti validi!
Soprattutto peccato che s'è incazzato, era sufficiente dire alla Municipale che sono solo dei rosiconi! Tutta invidia!
mario rossi 2013-01-28 23:44:51
mentre il protettore rumeno passava a fare il giro delle borsette con la mercedes coupé 3000 cilindrata senza bollo e senza assicurazione...un classico all'italiana
gino 2013-01-29 11:41:10
Io pure ho 81 anni e qualche volta con un aiutino ci riesco e non sono un "poveretto". Finora mi è andata bene, in futuro ci starò più attenti.
Saluti
Paolo Belogi
Paolo Belogi 2013-01-29 13:54:22
..Una vicenda che torna a far puntare i riflettori sul fenomeno della prostituzione, ma io vorrei andare fuori tema e proporre, per il coraggioso ottantunenne, un premio con tutti i crismi, di quelli che di solito si riservano ai fedeli turisti che scelgono, da 30 o 40 anni (!), di trascorrere le ferie estive nella nostra ridente cittadina affacciata sull’Adriatico.

Due le motivazioni: da Pesaro, il non più giovanissimo utente finale della prostituzione, sceglie di visitare una località marchigiana (e non romagnola, per esempio) e magari, vista l’ora ed i chilometri percorsi, avrà consumato anche un caffè in un bar della zona (indotto che di questi tempi male non fa). Inoltre il fattore età: ad ottantun’anni dedicarsi ad un’attività fisica, che diventa sempre più impegnativa mano a mano che trascorrono le primavere, diventa impresa meritevole. Ok, abbiamo anche un campione di 77 anni che non lesina i suoi favori alle sue segretarie, "Ne rincorrevo una stamattina per abbracciarla ma lei mi ha detto: 'Presidente, l'abbiamo fatto un'ora fa...' - ha scherzato - So che non dovrei ricorrere a queste piacevolezze ma alla mia età sono ancora un monello", ma questa è un’altra storia.

La vicenda di cui al titolo invece si conclude con € 39,00 di multa.

NB: questo post è solo un ricamare attorno alla disavventura capitata al signore di Pesaro, sulla "disavventura", ben più grave, che riguarda le ragazze avevo già scritto qualcosa in "Lanterne rosse alla Cesanella", sempre ovviamente sul mio inutile www.moderatamentesobrio.com
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno