SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Onoranze Funebri F.lli Costantini

Sassoferrato, picchia la moglie davanti al figlio e lui chiama i carabinieri

E' stato proprio il bambino di 10 anni a chiedere aiuto alle forze dell'ordine

Violenza domestica

Violenza domestica a Sassoferrato dove un tunisino di 51 anni, ha picchiato la moglie connazionale di 45 anni sotto gli occhi del figlio. A chiedere aiuto al 112 è stato proprio il bimbo di 10 anni che, stanco di vedere picchiare la propria mamma ha dato l’allarme.

S.A., queste le iniziali dell’uomo, viveva attualmente separato dalla moglie. Nella serata del 14 ottobre, dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo, ha fatto irruzione nella sua abitazione picchiandola più volte fino a provocarle contusioni guaribili secondo i medici in una decina di giorni.

Quando i militari sono giunti sulla scena delle violenze domestiche, l’uomo si era allontanato con il figlio; a detta della donna, è stata proprio lei a chiedere al marito di accompagnare il bimbo a prendere un gelato perché non voleva che la vedesse in quelle condizioni.

Ad ogni modo, dopo mezz’ora i militari sono riusciti a rintracciare l’extracomunitario di 51 anni e il figlio nel centro della cittadina; l’uomo è finito in manette per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e violazione di domicilio.

Commenti
Solo un commento
Barbara Manzoni 2012-10-19 21:56:02
uomo di (...omissis...) galera e lavori forzati dopo una sana scarica di mazzate.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura