SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Novità in vista per la Casa della Gioventù di Senigallia

La cooperativa gestisce la struttura di accoglienza residenziale l'Orizzonte

NetPEC - Mettiti in regola con la PEC
giovani

La struttura di accoglienza residenziale l’Orizzonte gestita dalla Cooperativa Casa della Gioventù si configura come comunità educativa per minori, finalizzata all’accoglienza di pre-adolescenti ed adolescenti che si trovano in situazione di abbandono o che necessitano di essere allontanati per un periodo di tempo circoscritto da un nucleo familiare d’origine temporaneamente compromesso, pregiudizievole per la crescita e per l’armonico sviluppo della loro personalità.

La struttura si propone di sostenere il processo evolutivo dei minori accolti, mediante un’ organizzazione della vita che permetta relazioni stabili ed effettivamente significative tra i minori e gli adulti di riferimento.
Il nostro lavoro, di carattere educativo ed assistenziale, consiste nell’accompagnare i ragazzi attraverso un percorso di maturazione, cercando di renderli sempre più attori protagonisti della loro crescita personale. Attraverso la condivisione del vivere quotidiano gli operatori si fanno carico delle diverse sfaccettature della loro esistenza, favorendo un graduale e significativo inserimento nel tessuto territoriale.

In particolare la Comunità si occupa di gestire i rapporti con i servizi sanitari e sociali del territorio, garantire e sostenere i rapporti con le rispettive famiglie di origine, seguire le procedure riguardanti il permesso di soggiorno o la richiesta di Asilo Politico, attivare corsi di italiano per i minori stranieri in stato d’abbandono, favorire spazi di socializzazione e di gestione del tempo libero (attività sportive, ricreative, culturali) ed accompagnare i ragazzi nel proprio percorso formativo o lavorativo.

Tra le iniziative realizzate questa estate da segnalare la partecipazione all’interno dell’organizzazione dell’iniziativa Cucine di Borgo svoltasi a Senigallia a luglio, e la scorsa settimana all’iniziativa Settimana Africana giunta alla XV° Edizione, tenutasi a Fano ed organizzata dall’associazione “L’Africa chiama”.

La nuova programmazione prevede per l’autunno-inverno una vasta gamma di attività:
– Calcio, due dei nostri ragazzi giocano con la VIGOR e in particolare uno con la prima squadra, quindi ogni due domeniche quando giocano in casa, andiamo a vedere la partita allo stadio;
CENTRO EDA ( c/o istituto Alberghiero Panzini di Senigallia) corso di prima alfabetizzazione e di raggiungimento della licenza media per stranieri;
– Iniziative proposte dal Circolo Culturale Africa all’interno del progetto “Super-Abile”F.E.R. 2012 (fondi europei per rifugiati) corsi, manifestazioni, sostegno psicologico, laboratori (lo scorso anno hanno creato un blog multiculturale);
– Partecipazione al CAG Bubamara di Senigallia e all’Arca Volante di Ostra (sostegno nei compiti ed attività ludiche per le scuole medie).
Tra le novità in programma la collaborazione con il Centro Diurno La Giostra nella gestione della Serra Fiorita e la possibilità di mettere in scena uno spettacolo teatrale sull’immigrazione al teatro di Ostra per Natale.

Per info www.casadellagioventù.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura