SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

E’ in malattia, va al concerto di Madonna e mette le foto su Facebook: licenziato

Dipendente della filiale Carifac di Senigallia chiede però il reintegro e il risarcimento danni

6.602 Letture
17 commenti
NetPEC - Mettiti in regola con la PEC
La popstar Madonna in concerto

Licenziato perché anziché stare a casa malato come sosteneva di essere, era al concerto della popstar Madonna a Firenze. E’ accaduto ad un dipendente della Carifac di Senigallia che si è visto recapitare a casa una lettera di licenziamento. Lettera subito impugnata dall’ex dipendente pesarese e dal suo avvocato attraverso la richiesta di reintegro inoltrata al Tribunale civile ad Ancona.

Il giorno di assenza per malattia era il 16 giugno: il 45enne impiegato nella filiale della banca Carifac di Senigallia si era preso un permesso dovuto allo stress, ma, grazie alle foto postate sul più popolare tra i social network, Facebook, è stato pizzicato al concerto della cantante e produttrice discografica statunitense Veronica Ciccone. E pertanto licenziato con lettera motivata dai dirigenti.

Dirigenti che gli hanno fatto notare come il partecipare ad un concerto con oltre 40.000 persone in una giornata afosa di giugno non abbia evidenziato problemi psicofisici tali da impedirgli di lavorare, ma a cui lui avrebbe replicato sostenendo che era stressato e che aveva bisogno di un momento di svago.

Alla richiesta di reintegro, qualora accettata, potrebbe fare seguito anche una richiesta di risarcimento danni.

Commenti
Ci sono 17 commenti
marco fulgensi 2012-09-20 19:10:40
non ci credo, dai, ma come si fa?
Massimo Mancini 2012-09-20 22:32:50
Mia figlia incinta con i giorni dati dal pronto soccorso del Salesi per minaccia di aborto,al controllo dell'imps di Fossombrone, per un indirizzo sbagliato eroneamente e poi giustificato dal medico,Ha perso la retribuzione della malattia.Viviamo in una dittatura,si usa la frusta con chi lavora,e manca il rispetto.Vergognatevi!!!!!
Catlo 2012-09-20 22:41:15
Era tranquillo .... Aveva fatto colazione,con pane e volpe ..... :)
Adam 2012-09-20 23:42:06
Mancini ha ragione siamo come il romanzo di Orwell 1984 Il grande fratello. Però se una persona è in malattia non credo che giustifichi il fatto che vada a un concerto di Madonna, è per questi "furbi" che la situazione si è trasformata in una dittatura.
Lorenzo Cirini 2012-09-21 02:13:01
Il concerto mi hanno detto che era una cosa spettacolare! Ci sarei andato anche io, anche se fossi stato in malattia
Rachele 2012-09-21 09:13:42
Poteva prendere un giorno di ferie visto che il concerto sapeva già da un pò che c'era...
Luisa
Luisa 2012-09-21 09:19:16
ma sta gente l'ha capito che mostrarsi su web è come andare nudi per il corso? Un po' di furbizia, se proprio uno deve...
Livieri Alessandro 2012-09-21 09:48:35
La Pala e la vanga per lo stress,vedrai come ti passa...!!
Catlo 2012-09-21 13:08:34
Concordo con livieri !!
Rachele 2012-09-21 13:51:53
Se uno è stressato e sta a casa per questo con tanto di certificato medico non va in mezzo a centinaia? MIGLIAIA DI PErsone in un concerto, si rilassa in altro modo. L'azienda fa benissimo a fare quello che ha fatto visto che non può fare beneficenza. A chi vuole darla ad intendere?
rebecca 2012-09-21 14:13:27
io spero che non lo riassumono ...per colpa di questi furbetti (che poi furbo non è stato se ha messo le foto in rete) chi è malato sul serio a volte non viene creduto.
Michele 2012-09-21 15:33:36
Per caso assumono in questa Azienda? Mi sento un candidato perfetto.
Luther blissett 2012-09-21 17:26:40
Da quello che dicono non era assolutamente in malattia,inoltre da quello che si sa uno dopo l' orario di visita fa quel che vuole,inoltre bisogna capire perche' era stressato sapete cosa significa mobbing o demensionamento....inoltre lo stress non preclude un concerto.
Siete molto molto generici
Cadillac 2012-09-21 18:41:08
...E' proprio vero, anche io come Jim Morrison vorrei essere nata al contrario per vedere al dritto questo mondo storto!!!
Ma scusate, se il problema stress è risolvibile con un certificato medico tale da poterti permettere un giorno di baldoria, allora spiegatemi le ferie a cosa servono?
Diciamo le cose come stanno, questo signore ha fatto il furbo e siccome c'è crisi è giusto che questo signore paghi! Al suo posto spero qualcun'altro moralmente più onesto, e che questo sia d'esempio per tutti gli altri male intenzionati.
DELFINOBLU' 2012-09-21 18:58:55
Come al solito c sarà 1 "giudice" di pace accomodante,che farà reintegrare il " furbetto"....furbo?...sic!!!!! 1 k si fa fregare così... E' ora di finirla con questi giudici arrendevoli, quando si insegna la cultura del lavoro, e della correttezza? fossi il giudice prima della sentenza mi farei dare il suo curriculum lavorativo, x vedere se questo "fenomeno" è stato smp ligo al dovere. Diversamente oltre che spedirlo in riviera a spalare sabbia dovrebbe lui PAGARE I DANNI ALLA BANCA
Massimo 2012-09-22 22:46:46
Credo che non si può andare in malattia facendosi il certificato da solo,ci sarà un medico che le avrà diagnosticato la malattia e rilasciato in regolare certificato, perchè certe malattie esistono,la ditta può sempre controllare, quando uno è in malattia è come se fosse agli arresti domiciliari,senza neanche avere la possibilità di andarsi a fare la spesa.questo è umiliante per chi stà male.A fatto bene ad andare al concerto di Madonna, ascoltare la musica è un modo molto efficace per rilassarsi.Se non viene riassunto è una sconfitta per il mondo del lavoro.
patrizio 2016-01-11 01:55:26
Vi ricordo che non viviamo nessuna dittatura lavorativa in quanto chi è malato (e soprattutto chi no) deve o dovrebbe restare in casa solamente poche ore al giorno.
Questa realta' secondo me è una grande contraddizione in quanto il presunto malato che percepisce regolare salario puo' benissimo uscire di casa dopo le 19.00 e prestare servizio, chiaramente in nero, presso qualsiasi struttura che necessiti di un cameriere, un portiere di notte, di un guardiano ecc ecc ecc....
Una persona che si dichiara malata al proprio datore di lavoro e contestualmente all'INPS per quanto mi riguarda dovrebbe avere restrizioni piu rigide e adeguate...
Molti stanno male davvero ma almeno la meta' sono nient'altro che parassiti della societa' che rubano il salario semplicemente grazie al sistema sanitario marcio e corrotto che abbiamo in Italia. Bell'esempio per chi si alza tutte le mattine per guadagnarsi il pane quotidiano e sentirsi parte integrante dell'economia del nostro paese!!!
Il lavoro Nero nel nostro paese esiste soprattutto per queste motivazioni.. ringraziamo ancora una volta i nostri cari legislatori. Chi ha voglia di lavorare si faccia pure avanti, per tutti quelli che una volta ottenuto un contratto a tempo indeterminato se ne fregano, dovrebbe esistere solo il rimorso di non aver apprezzato il loro lavoro.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura