SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, a Pane Nostrum viaggio in tre tappe alla scoperta del ‘pane liquido’

Un laboratorio per promuovere la cultura della birra attraverso degustazioni e abbinamenti guidati

Marcheinfesta.it
Birra artigianale

Viaggio alla scoperta del “pane liquido” in tre tappe a Pane Nostrum: dall’Europa brassicola alle Marche dei microbirrifici, passando per l’esperienza di un Mastro birraio. Per il terzo anno consecutivo, la festa internazionale del pane attesa dal 20 al 23 settembre a Senigallia, invita a scoprire la birra artigianale.

Nel corso della manifestazione infatti, l’Associazione Amici della Birra, Marca Gallica di Senigallia, curerà il Laboratorio pensato per promuovere la cultura della birra attraverso degustazioni e abbinamenti guidati dall’antipasto al dolce. L’appuntamento è sul Prato della Rocca Roveresca – Galleria Expò- Ex, nelle giornate di venerdì, sabato e domenica. Si consiglia la prenotazione 338.7547793

Il percorso si apre venerdì 21 settembre con la finestra europea. Dalle 17.30 alle 20 sarà possibile assaggiare liberamente alcune birre europee selezionate. Alle 20, inizierà il Laboratorio di Degustazione vero e proprio.

Protagoniste la Pils della Schlossbrauerei (Germania), la Orval (Belgio), la Bock della Trappe (Olanda) e la Dragonhead stout della Orkney (Scozia), abbinate rispettivamente a bruschetta con olio extravergine d’oliva e prosciutto crudo, gnocchi al pesto, formaggio stagionato con composta di pere e tortino al cioccolato. La giornata di sabato è dedicata a uno dei Mastrobirrai più apprezzati in questo momento, l’abruzzese Jurij Ferri dell’Almond’22, rappresentante della cosiddetta “svolta italiana“, come la definiscono gli esperti gourmet. Negli ultimi anni infatti, in Italia si sono imboccate strade sorprendenti, dall’utilizzo di materie inusuali alla scelta del microbirrificio con punto degustazione e vendita. Nel pomeriggio dalle 17.30 alle 20 si potranno degustare le birre Almond.

Dalle 20 ci si addentrerà ne “I segreti del Mastrobirraio” che di persona spiegherà le sue birre e la sua storia. Le protagoniste sono Irie, Maxima, Grand Cru e Noa reserve affinata in legno 18 mesi, abbinate rispettivamente a crostone con ciauscolo e misticanza di stagione, vincisgrassi, selezione di formaggi marchigiani e amaretti. Domenica 23 settembre infine, si andrà alla scoperta di nuove realtà brassicole marchigiane, come di consueto con la degustazione libera dalle 17.30 alle 20 e poi con il Laboratorio vero e proprio. Protagonisti il Birrificio Pergolese con la Susy Blonde abbinata a crostino con verdure, il Birrificio dei Castelli con Frumentum abbinata a zuppa tiepida di legumi, il Birrificio il Gomito con Bestiale abbinata a spezzatino con chiodi di garofano e infine il Birrificio Il Mastio con Abbadia Bruna in abinamento a crostata di Prugne. Il costo dei Laboratori di degustazione è di 18 euro.

Pane Nostrum è una manifestazione del Comune di Senigallia, Confcommercio e C.I.A. della Provincia di Ancona, realizzata in collaborazione con Camera di Commercio di Ancona, Provincia di Ancona Assessorato all’Agricoltura, Regione Marche Assessorato Agricoltura.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura