SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Caffespresso

Un’alunna del “Padovano” di Senigallia allo scambio giovanile “Youth in Action”

Vinka Dabelic al gemellaggio dedicato a povertà e globalizzazione

Globalizzazione

L’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Senigallia ha aderito al progetto “Youth in Action” che prevede la partecipazione di quattro studenti (due maschi e due femmine) delle scuole della città al gemellaggio con ragazzi pari età turchi, lituani, tedeschi, bulgari e polacchi che si confronteranno sui temi della povertà e della globalizzazione presso la città turca di Edirne dal 17 al 27 giugno prossimi. Il Comune finanzia al 70% le spese di viaggio, mentre le spese di vitto e alloggio sono a carico della città ospitante e coperte dal finanziamento del progetto.
Un’ alunna del IIS “B.Padovano”, Vinka Dabelic, frequentante la classe III OME b, ha partecipato alla selezione, che prevedeva la stesura di una relazione in lingua inglese, superandola a pieni voti.

Vinka, di origini croate ma nata in Italia, è una ragazza seria e brillante nello studio, che conosce quattro lingue ed è appassionata di meccanica (è l’unica alunna dell’intero corso meccanico dell’Istituto).

Ha partecipato alla selezione perché interessata alle tematiche proposte dal concorso e attratta dalla opportunità di conoscere giovani provenienti da altri paesi, in questo spinta dalla sua natura cosmopolita (il babbo è croato e la mamma cilena).

Per dieci giorni i quattro studenti senigagliesi si confronteranno con i ragazzi della Grener Bourgas Foundation di Burgas (Bulgaria), della Europian School Club di Lubliniec (Polonia), e dell’ Associazione “Youth Business Office” della città di Kaunas (Lituania), oltre agli studenti provenienti dalla Germania e i padroni di casa di Edirne.

Una iniziativa che mira ad “aprire” i nostri giovani verso tematiche molto importanti e drammaticamente attuali, nella speranza che il futuro li veda sempre più coinvolti e partecipi: in quest’ottica la partecipazione della alunna, vanto e orgoglio dell’Istituto, dimostra quanto il “Bettino Padovano” riesca a spendersi per “esaltare” i propri talenti

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno







Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura