SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Arcevia: si gioca lo stipendio alle slot machines, perde e le sfascia

Disagi economici alla base del gesto che hanno spinto un extracomunitario a tentare il tutto per tutto

Slot machines, gioco d'azzardo, video poker

Disagio sociale, ma anche malattia del gioco. Sono queste le considerazioni principali alla notizia di un giocatore incallito che ha scialacquato tutto il suo stipendio alle slot machines. E dopo aver perso tutto, è tornato nel bar dove ha giocato per sfasciare la macchinetta mangiasoldi. Cosa che gli è costata la denuncia per danneggiamento aggravato.

E’ successo ai primi di maggio ad Arcevia, nel bar della Rocca, in piazza Garibaldi, nel centro storico, dove un cittadino straniero 41enne, con regolare permesso di soggiorno in Italia e con un lavoro da muratore, si è avventato sulle macchinette che gli avevano fatto perdere tutto il suo stipendio mensile.

Un gesto che gli è costato una denuncia da parte dei Carabinieri di Arcevia e che potrebbe vederlo finire pure in carcere, ma che nasconde in realtà una delle tante situazioni di disagio economico, purtroppo attualissime di questi tempi, e che si ripercuote con problemi sociali tutt’altro che trascurabili.

Commenti
Solo un commento
sandro 2013-10-30 23:35:24
Bene! speriamo che comincino a fare tutti così almeno ci liberiamo di queste maledette macchinette che sono una truffa e una droga legalizzata.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura