SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Netservice - Realizzazione e promozione siti web

Oltre 3.000 persone a Senigallia per salutare “Fosforo 2012”

Il cantiere è già aperto per parlare di percezione e tridimensionalità nel 2013

Esperimenti di chimica a "fosforo: 2012" a Senigallia

Si è conclusa con un successo di presenze che ha riempito il teatro La Fenice di Senigallia la seconda edizione di “Fosforo: la festa della scienza”.Un evento, nato grazie a “Macro” e alla passione per la scoperta, che ha portato in piazza del Duca oltre 3.000 persone e decine di animatori scientifici, ma soprattutto ha stimolato la curiosità e ha solleticato la voglia di conoscere di ragazzi e adulti.

Obiettivo raggiunto dunque per un evento che alla sua seconda edizione ha visto superare il numero di presenze registrate lo scorso anno e che per il 2013 ha già grandi idee in cantiere.

Cantiere che – sembra strano, ma è veramente così – è già all’opera per confermare gli appuntamenti su un tema particolarmente suggestivo: la percezione e la tridimensionalità.

Tanti i sorrisi e gli applausi non solo per i due ospiti d’eccezione, Paolo Attivissimo e Margherita Hack, ma anche e soprattutto per quanti hanno animato la festa e dato vita ad attività didattiche e laboratori che hanno visto una buona partecipazione.

E questo è stato reso possibile grazie sia ai partner istituzionali che hanno creduto nel progetto, sia grazie agli sponsor che hanno fornito materiali e contributi vari per la realizzazione della festa della scienza 2012.

Il bilancio più che positivo di “Fosforo” si chiude quindi con i doverosi e sentiti ringraziamenti al Sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi e all’Assessorato alla Cultura, alla Provincia di Ancona, al Presidente dell’Assemblea Legislativa delle Marche Vittoriano Solazzi, al Gruppo Imprenditori Senigalliesi (GIS), ad Expo Marche, al Centro Interdipartimentale L.Galvani dell’Università di Bologna, oltre alle scuole cittadine e alle associazioni Rotary Club, Aristarco di Samo, Psiquadro, Museo del Balì, Cooperativa 3EffeCi e Blu3 che hanno materialmente lavorato e contribuito per rendere Fosforo una manifestazione sempre più apprezzata anche al di fuori di Senigallia.

di Fosforo 2012

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura