SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Guasto all’impianto a metano, auto va a fuoco a Senigallia

Succede al Ciarnin: un giovane di Ostra vede fumo e fiamme dal cofano

2.862 Letture
commenti
Comune di Ostra Vetere
Vigili del Fuoco

Ancora un’auto a fuoco, ancora un guasto all’alimentazione dell’impianto a metano, ancora paura a Senigallia. Questa volta è toccato ad un giovane 22enne di Ostra, il quale stava percorrendo la Statale Adriatica in direzione sud, all’altezza del Ciarnin, nel primo pomeriggio di mercoledì 11 aprile.

D’un tratto ha visto del fumo uscire dal cofano della sua Fiat Punto per cui ha cercato uno spazio in cui parcheggiare, l’esterno della chiesa,per poi dare l’allarme.

Nel frattempo che i Vigili del Fuoco erano impegnati in un altro intervento, le fiamme stavano iniziando a distruggere l’auto. I Vigili Urbani hanno deviato il traffico facendo fare il giro della chiesa per mettere in sicurezza il tratto: c’era infatti il timore che le bombole, surriscaldatesi troppo, potessero esplodere.
Ciò non è successo perché l’intervento dei pompieri ha evitato il peggio.

Commenti
Ci sono 2 commenti
Michele 2012-04-12 10:28:24
Nell'articolo si parla "guasto all'impianto a metano" mentre altrove si parla di "corto circuito", evidentemente le idee non sono chiare in proposito. Se, come scritto, si è visto del fumo uscire dal cofano, è assai probabile l'ipotesi del corto circuito o trafilamento di benzina da tubi porosi della benzina che finisce sul motore caldo e s'incendia. Tutto ciò ha ben poco ha a che vedere con l'impianto a metano. Sul fatto del "rischio di esplosioni", questo è il solito luogo comune quando si parla di auto a metano. Sta di fatto che mai si è sentito parlare di deflagrazione di bombole di metano, almeno in Italia, Europa e Nordamerica.
Carlo 2012-04-13 07:04:36
Pienamente d'accordo con Michele. Evidentemente il Signor Leone non è informato. Non è informato sulle cause dell'incendio, e non è informato sulle misure di sicurezza delle bombole di metano.
Per quanto riguarda la sicurezza dei dispositivi a metano suggerisco di visionare questo video dimostrativo http://www.youtube.com/watch?v=yb5i2i78RUU.
Non essendo la prima volta che vengono date notizie per così dire "inesatte" vien da pensare a qualche interesse, ma augurandoci che si tratti solo di piccole imprecisioni, speriamo che le notizie vengano date con più fondatezza.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno