SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sanità a Senigallia: svolto l’incontro tra Sindaco, Assessore e Direttore area vasta

Mangialardi e Volpini a colloquio con Bevilacqua: affrontate le problematiche, è ora dei risultati concreti

2.441 Letture
commenti
Ospedale di Senigallia

Nel corso della mattina di mercoledì 7 marzo si è svolto presso la Residenza Municipale un incontro tra il Sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi, e l’Assessore comunale alla Sanità, Fabrizio Volpini, con il Direttore dell’Area vasta n° 2 dell’ASUR Marche, Maurizio Bevilacqua.

L’incontro fa seguito alla recente presa di posizione con cui il Sindaco Mangialardi aveva evidenziato la presenza di alcuni elementi di criticità nei servizi sanitari del territorio di area vasta e in modo particolare della nostra zona.

Il riferimento è ad esempio alla mancanza della figura di primario nei reparti di Medicina e Radiologia, ai servizi di trasporto socio-sanitario, al PEI per l’integrazione di alunni con disabilità e soprattutto, di recente, a serie difficoltà dello Sportello accettazione e cassa del Laboratorio Analisi per la scadenza di alcuni contratti di lavoro.

In occasione dell’incontro sono state affrontate altre questioni al centro dell’attenzione della sanità senigalliese, tra gli altri lo stato dei reparti di oncologia, di chirurgia e del servizio del 118.

Tali problematiche sono origine di una motivata preoccupazione di tutta la comunità locale, sia degli operatori sanitari, che di quanti si trovano nella necessità di accedere ai servizi sanitari per vedersi garantito il diritto alla salute.

La discussione tra i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale e il Direttore dell’Area Vasta si è svolta in un’atmosfera di reciproca collaborazione, convenendo sulla necessità di affrontare al più presto le carenze e disfunzioni lamentate dal Sindaco, le quali – è stato detto – risultano accresciute anche a causa del fatto che stiamo vivendo un periodo transitorio di passaggio dal vecchio sistema a una nuova organizzazione della sanità nel territorio regionale.

Il Direttore Bevilacqua ha dichiarato la massima attenzione affinché possano essere risolti tutti i nodi riguardanti il territorio.
Tra gli impegni specifici assunti nel corso della riunione di mercoledì 7 marzo, c’è intanto quello di procedere a riunioni tecniche frequenti e sistematiche tra il Direttore e i sindaci interessati, in maniera da riaffermare con forza il ruolo di interlocutori diretti degli enti locali, per cercare di migliorare sempre più la qualità dei servizi sanitari erogati nel territorio.

Durante l’appuntamento è stato anche deciso congiuntamente di organizzare entro breve tempo un incontro del Sindaco Mangialardi e dell’Assessore Volpini con tutti i primari dell’ospedale senigalliese, alla presenza naturalmente dello stesso Direttore di Area Vasta.

Al termine del colloquio Sindaco e Assessore hanno espresso la loro soddisfazione e attendono ora con fiducia dalla politica sanitaria dell’Area Vasta i primi concreti risultati per migliorare tutte le difficili situazioni esistenti.

Commenti
Ci sono 4 commenti
Marcello Liverani
Marcello Liverani 2012-03-07 18:33:46
Attenzione, leggete bene...Perchè di bei paroloni ne hanno detti tanti, ma mica ci dicono cosa esattamente vogliono fare. Perchè non dirci le SOLUZIONI adottate? Devo forse pensare che hanno solo parlato senza risolvere nulla? La politica non si fa così, proprio no, e questo i cittadini lo sanno bene.

1) Incontro tra il Sindaco di Senigallia e l’Assessore Fabrizio Volpini, con il Direttore dell’Area vasta n° 2 dell’ASUR Marche, Maurizio Bevilacqua.
2) In occasione dell’incontro sono state affrontate altre questioni
3) La discussione tra i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale e il Direttore dell’Area Vasta si è svolta in un’atmosfera di reciproca collaborazione, convenendo sulla necessità di affrontare al più presto le carenze e disfunzioni
4) Il Direttore Bevilacqua ha dichiarato la massima attenzione affinché possano essere risolti tutti i nodi riguardanti il territorio.
5) Al termine del colloquio Sindaco e Assessore hanno espresso la loro soddisfazione e attendono ora con fiducia dalla politica sanitaria dell’Area Vasta i primi concreti risultati
Franco Giannini
Franco Giannini 2012-03-07 18:44:18
"atmosfera di reciproca collaborazione", "passaggio dal vecchio sistema a una nuova organizzazione", "riunioni tecniche frequenti e sistematiche", "hanno espresso la loro soddisfazione". Ora però, terminata la lettera a Babbo Natale piena di buoni propositi...i Fatti. Le parole, quando scende al mare, le può lasciare a Fabriano.
A Senigallia oramai, costui è solo un sorvegliato speciale che se vuole ritornare ad avere credibilità non deve parlare, ma fare e principalmente, bene. Sempre, ovviamente, che ne sia in grado!
Amadio Ezio 2012-03-07 20:37:56
A questo punto dal Sindaco sarebbe interessante sapere quando vengono nominati i Primari di Medicina e Radiologia, quando viene reintegrato l'organico del front office del laboratorio Analisi, quanto vengono assunti i tre autisti di ambulanza per l'Emergenza Territoriale 118, ecc ecc....senza queste risposte è solo un bel comunicato stampa....!!!!
Maurizio Ercolani 2012-03-08 08:41:25
Entrambi, Sindaco e Direttore di Area Vasta 2, sono stati informati dell'imminente riduzione di organico nel reparto di psichiatria dell'ospedale di Senigallia. Lunedì, se nessuno interverrà a livello politico, dato che come sindacati non contiamo più nulla, il reparto ridurrà la presenza da tre a due operatori. Questo alla faccia di ogni linea guida circa la possibilità di eseguire contenzioni, per stato di necessità immediato, in sicurezza per pazienti ed operatori (prevedono 5 operatori). In caso di necessità bisognerà attendere l'arrivo del reparibile (40 minuti) o delle forze dell'ordine..... se il tempo ne lascerà la possibilità...... altrimenti.... speriamo e preghiamo? solo chi non conosce la sofferenza della salute mentale può ragionare in questo modo sui tagli all'assistenza. I famigliari e gli utenti hanno diritto ad un assistenza che li possa tutelare e proteggere, anche da loro stessi, per questo si rivolgono al servizio sanitario, e non credo che questi livelli di assistenza garantiscano ciò. tel 3400845666
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura