SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ritrovate le tombe di 12 senigalliesi dispersi durante la seconda Guerra Mondiale

Un imprenditore veronese ha localizzato le tombe di oltre 200 desaparecidos anconetani sul suolo tedesco

2.930 Letture
commenti
Cimitero militare di Amburgo

Ritrovate in Germania le tombe di oltre 200 desaparecidos anconetani civili o militari finiti per le ragioni più svariate nei campi di concentramento o arrestati durante il secondo conflitto mondiale. Tra questi, spiccano i nomi di 12 senigalliesi dispersi sul suolo tedesco: giovani soldati finiti n campi di sterminio o arrestati perché disertori o partigiani.

A scovarli ci ha pensato Roberto Zamboni, 49enne imprenditore veronese, che da 17 anni veste i panni di “cacciatore di tombe“. Con un lavoro meticoloso e paziente è riuscito ad attribuire nomi e volti ai tanti dispersi fino a scoprire la sede della loro attuale sepoltura. La ricerca è iniziata dalla volontà di trovare le spoglie di uno zio che aveva perso la vita in guerra in Germania, per poi proseguire fino alla scoperta che ha recentemente reso pubbliche e che gli sono valse anche una medaglia la merito.

Chiunque ha il diritto di sapere che fine hanno fatto i propri cari e di seppellirli vicino a casa” questo è lo spirito che ha guidato in questi anni Zamboni, che dal 18 luglio 2011 ha reso pubblico sul suo sito “Dimenticati di Stato” la lista redatta e completa dei dispersi.

Ad ogni nome segue l’indirizzo del camposanto con le coordinate precise per poter trovare la lapide.

La lista completa è consultabile sul sito
www.robertozamboni.com

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura