SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Scorcelletti - Laboratorio Analisi

“ViviAmo Senigallia”: tutela dell’ambiente a 360° e per 365 giorni l’anno

Via al progetto di Legambiente Marche: sabato 18 lo smaltimento delle lampadine esauste

1.644 Letture
commenti
Presentazione di "Illumina il Riciclo"

Uno stile sostenibile 365 giorni all’anno, volto alla valorizzazione del territorio di Senigallia. E’ questo l’obiettivo di “ViviAmo Senigallia”, il progetto nato tre anni fa per coinvolgere scuole e cittadini nella cura della propria città.

Le attività nel Comune di Senigallia, in collaborazione con Legambiente Marche e Ipersimply, hanno il patrocinio e contributo del Cir33 e il patrocinio della Provincia di Ancona e della Regione Marche, prevedono molte tappe per un progetto che accompagnerà la cittadinanza fino al prossimo dicembre.

Progetto giunto alla terza edizione e che vede ogni anno crescere le collaborazioni: “E’ la testimonianza – aggiungono Luigino Quarchioni e Francesco Brega, rispettivamente presidente di Legambiente Marche e responsabile del progetto per l’associazione – che l’integrazione tra più soggetti che si uniscono per migliorare e qualificare i propri luoghi è la carta vincente per la crescita dell’intera comunità. E arriva proprio nel giorno in cui il protocollo di Kyoto festeggia 7 anni dalla sigla e nel 20esimo anno del primo piano ambientale regionale”.

Alcune iniziative prevedono un doppio appuntamento, una prima attività di volontariato ambientale e una seconda più didattica con laboratori e banchetti informativi all’interno delle scuole e dell’IperSimply. Gli elaborati realizzati dai ragazzi saranno successivamente esposti all’interno della galleria del punto vendita.

La novità di quest’anno è la nascita del ComEco, il comitato permanente per l’eco-attenzione istituito dall’Ipersimply e costituito dai dipendenti del punto vendita, che oltre a seguire personalmente le varie attività si occuperà di coinvolgere altre associazioni del territorio nei progetti di sensibilizzazione. “Progetti base, ma che fanno crescere la cittadinanza in consapevolezza – afferma l’Assessore all’Ambiente della Provincia di Ancona Marcello Mariani – che lo stile di vita è importante: i cittadini di Senigallia lo stanno capendo rendendo questa città un modello non solo per le Marche, ma da esportare“.

La prima attività in programma è per sabato prossimo, 18 febbraio, con la campagna nazionale Illumina il Riciclo che, in collaborazione con Ecolamp, vedrà i volontari di Legambiente incontrare i cittadini per informarli sul corretto smaltimento delle lampadine ad alta efficienza. Sarà allestito – spiega Matteo Giantomassi, responsabile dell’area comunicazione del Cir33 – un banchetto informativo nella galleria del punto vendita di Senigallia per la distribuzione di materiali informativi.

A marzo sarà la volta delle scuole con “Nontiscordardimé-Operazione scuole pulite”, la giornata di volontariato per rendere più vivibili gli edifici scolastici. Alunni, insegnanti e genitori si cimenteranno in piccoli lavori di manutenzione mirati a migliorare le condizioni dell’edificio, del cortile o dell’area antistante la scuola.

Gli appuntamenti continuano in estate in occasione di FestAmbiente Ragazzi che per il quarto anno consecutivo si svolgerà a Senigallia. Il festival nazionale di Legambiente farà di Senigallia la capitale delle attività ambientali dedicate ai ragazzi, tra cui laboratori didattici e banchetti informativi all’interno dell’Ipersimply.

Presentazione di "Illumina il Riciclo"Puliamo il Mondo, la storica campagna Nazionale di Legambiente, coinvolgerà gli studenti della città in una giornata di volontariato ambientale per combattere l’abbandono dei rifiuti. È previsto anche un appuntamento di approfondimento in classe.

A novembre si terrà la Festa dell’Albero per la messa a dimora di alcuni nuovi alberelli. Sempre a novembre, in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2012, saranno allestiti dei banchetti informativi nel punto vendita per promuovere il corretto recupero e la giusta suddivisione dei rifiuti, incentivando all’acquisto prodotti sfusi e di quelli eco sostenibili.

Appuntamenti anche per il periodo natalizio quando sarà organizzata la giornata del riciclo dei pacchi natalizi, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, sezione di Senigallia. L’attività – che il responsabile Mauro Petrucci conferma si ripeterà anche nei prossimi anni – permetterà il recupero di carte da regalo, cesti e parti in buono stato di pacchi natalizi.

Sono in programma, inoltre, alcune escursioni naturalistiche in collaborazione con lo Studio Naturalistico Diatomea: il referente Niki Morganti spiega come siano già in programma le visite per sei classi senigalliesi all’area floristica protetta di Montedoro.

Grazie alla collaborazione con l’associazione Lug di Jesi saranno organizzate delle giornate di sensibilizzazione sul corretto smaltimentoe riuso del materiale informatico.

Alla conferenza stampa sono intervenuti anche l’assessore alla città sostenibile Gennaro Campanile e il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi che hanno ribadito come la collaborazione tra enti diversi sia la strada da battere perché i comportamenti sostenibili non siano solo un momento particolare ma un esempio valido tutto l’anno “per gettare le basi di un futuro migliore“.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno