SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: “commemorare il Giorno del Ricordo senza dispute ideologiche”

L'appello dei Giovani IDV: "Dovere di tutti ricordare i fatti tragici causati dalla pulizia etnica"

1.250 Letture
commenti
Netservice - Web design, costruzione siti internet
Foiba, foibe, Tito, cavità carsiche, Istria, esodo

La legge 30 marzo del 2004 stabilisce che “La Repubblica riconosce il 10 febbraio quale Giorno del ricordo al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. Nella giornata sono previste iniziative per diffondere la conoscenza dei tragici eventi presso i giovani delle scuole di ogni ordine e grado.”

Ritenendo un dovere l’allontanamento delle eccessive dispute ideologiche, incitiamo la cittadinanza tutta ad un’altra giornata di ricordo e approfondimento verso quei periodi che non bisogna dimenticare ma che bisogna mantenere viva nella nostra memoria.

Le vittime causate da quel barbaro modo di uccidere si stimano sui 15.000/20.000 anche se numeri esatti non si conoscono per assenza di documenti al tempo.
L’Armata Popolare di Liberazione della Jugoslavia non uccise soltanto personalità legate al Partito nazionale fascista ma anche ufficiali, funzionari e dipendenti pubblici, parte della dirigenza italiana contraria sia al comunismo che al fascismo, esponenti di organizzazioni partigiane e anti-fasciste.
Dunque dovere di tutti è ricordare quei periodi e quei fatti tragici compiuti sotto la lente di una pulizia etnica.

Ricordiamo infine che il 10 febbraio il cinema la Piccola Fenice di Senigallia celebra il “Giorno del ricordo“, in memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata.

L’iniziativa, promossa dal Comune di Senigallia nell’ambito della Stagione cinematografica 2011-12 in corso, proporrà immagini e riflessioni sull’evento storico, che potranno essere discusse in sala. Il materiale visivo, a cura dell’associazione Linea d’ombra, sarà composto da documenti sulla vita e la quotidianità di quegli anni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie

Ritiro dell'asporto su ordinazione

Ritiro del cibo d'asporto su prenotazione a Senigallia e dintorni

Generi alimentari, di necessità e piatti pronti: consegne a domicilio