SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Presentata la II edizione della guida agli impianti sportivi di Senigallia

Apprezzata a livello nazionale, Campanile: "Città dello Sport in continuo sviluppo"

1.903 Letture
commenti
Nirvana Club

Andrea Carloni, Gennaro Campanile, Maurizio MangialardiMartedì 19 ottobre è stata presentata nella sala del Consiglio Comunale la seconda edizione della Guida agli impianti sportivi. Presenti il sindaco Maurizio Mangialardi, l’assessore allo Sport Gennaro Campanile e il curatore della guida Andrea Carloni. “Questa guida, realizzata per la prima volta lo scorso anno – esordisce l’assessore Campanile – intende raccogliere e presentare gli oltre 70 impianti sportivi della nostra città, dei quali una ventina d’eccellenza ed omologati dalla Federazione per ospitare grandi eventi“.

Snella, di facile consultazione, in versione italiana ed inglese,la seconda edizione della guida si conferma utilizzabile nelle Borse Internazionali di Turismo; aggiunge l’assessore allo sport Gennaro Campanile che la guida risponde anche a una collaborazione tra il Comune e le strutture e società ricettive (gli albergatori), Regione e Provincia, e costituisce un ottimo strumento per un settore in continua crescita, per chi fa sport e per chi partecipa ad eventi sportivi (come i familiari degli atleti).

Ultimo ma non per importanza, è un elemento importante di “destagionalizzazione per attirare ospiti nel periodo non estivo. “In questo anno – prosegue Campanile – ci sono stati presso di noi più di 25 eventi nazionali ed internazionali(ad esempio il pallanuoto, il tiro con l’arco, il secondo raduno annuale nazionale delle moto e auto d’epoca, il torneo nazionale giovanile di calcio, gli eventi di regata, il Festival internazionale di scacchi, il burraco e bridge in fase di consolidamento) e la valorizzazione della Spiaggia di Velluto con tornei di beach-volley e beach-tennis (da ricordare che Senigallia è sede italiana del beach-volley femminile)”.

Inoltre bisogna anche ricordare che sono in via di rifacimento i campi da rugby, il parquet del Palazzetto dello Sport e il campo di badminton. Un apprezzamento particolare è riservato all’evento estivo “Street Basket”, nel piazzale davanti alla Rotonda a mare.

Ma la nostra città – dichiara soddisfatto l’Assessore – può anche vantarsi della presenza di personalità importanti come Christian Gabarrini (ingegnere elettronico richiesto dal campione motociclistico Casey Stoner nell’officina della Honda), Annalisa Graziosi e Linda Rossi (campionesse italiane di pattinaggio), Massimo Costantini (ora allenatore della nazionale maschile e femminile d tennistavolo) e Simone Saltarelli (nella motorbike); e persone come Valentina Vezzali e Giovanna Trillini si sono dedicate alla promozione della scherma nel nostro territorio. Con esse abbiamo riferimenti internazionali con i quali discutere e avanzare proposte“.

Il curatore Andrea Carloni e l’Assessore allo sport Gennaro CampanileIl Sindaco Maurizio Mangialardi è intervenuto per ricordare che la guida non è completa per via della presenza di opere sportive tuttora in cantiere: il nuovo campo sintetico delle Saline, il campo da rugby del Rosciolo, e il campo da tennis del Vivere Verde. Ma essa è da apprezzare, anche per la citazione di percorsi come quello lungo il fiume Misa e di strutture come il porto, che sono impianti di natura non sportiva, ma comunque utilizzabili come se fossero tali, e cioè come elementi attrattivi e di competizione; ed essa è in evoluzione in parallelo col fermento che anima la passione cittadina per lo sport.

Altro scopo della guida, essa serve a parlare di sport anche come offerta turistica per allungare ed implementare la nostra stagione turistica con lo sport; tutto ciò è stato possibile affidando gli impianti sportivi direttamente alle società, le quali hanno provveduto al loro compito con cura ed attenzione.

Intervenuto il curatore della guida Andrea Carloni: “L’attenzione per lo sport senigalliese è stata confermata anche dalla presenza di campioni passati a promuovere la nostra comunità.; mi riferisco, per esempio a Valentino Rossi e a Roberto Mancini (che pure tenne a battesimo la prima uscita della guida). Ma la Borsa Internazionale di Turismo, giunta alla sua diciottesima edizione, ha riservato numerosi complimenti ed ha notato con apprezzamento la novità di tale guida. L’intento di essa è fermare il tempo e contemporaneamente dare lo stimolo per realizzare cose nuove. Essa veicola i marchi turistici della Bandiera Blu e della Bandiera Verde, fiore all’occhiello per il marketing turistico, presenta aggiornamenti fotografici e la citazione di percorsi sul lungomare. In essa emerge la crescita di società sportive e di nuove discipline che interagiscono a livello nazionale“.

La guida sarà distribuita in tutte le scuole, impianti sportivi e all’Infocittà.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura