SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Miu J’Adore travolgente a Castelfidardo

Sabato scorso per 84 a 90

852 Letture
commenti


Dopo la sconfitta maturata in casa, sabato scorso 84-90, il Miu J’adore Marzocca ha affrontato la difficile gara 2 sul parquet del Castelfidardo giovedì sera con un solo obbiettivo, vincere.
Con due quarti praticamente perfetti sia dal punto difensivo che in attacco il Miu J’Adore ha chiuso il primo tempo sul 37-62.
Minelli con 8 triple su 8 tentativi è stato sicuramente il migliore in campo, chiudendo la serata con 29 punti. Ad accompagnare la prestazione del fenomeno del Miù J’Adorè Marzocca ci hanno pensato Bartoli con 20 punti e Rinolfi con 14.
Nonostante il grosso svantaggio acquisito nella prima frazione di gara, il Castelfidardo non si è demoralizzato e, forte dell’assordante tifo casalingo, è rientrato in campo più che motivato.Sfruttando il blocco mentale più che fisico dei marzocchini, la squadra locale riesce in qualche modo a recuperare 20 punti in 2 quarti, passando da un impietoso 39-69 ad un 79-89 da brividi.
Fortunatamente per il Marzocca, Castelfidardo non riesce nell’impresa di sfondare il muro dei meno 10 e con il trascorrere del tempo si vedono costretti ad affidarsi ai falli per tenersi in gioco. Dalla lunetta Papa (15 punti), Minelli e Bartoli non sbagliano chiudendo virtualmente il match a un minuto dal termine.
Alla fine il tabellone segna 27 punti di differenza, 83-100. Un risultato che fotografa comunque l’ottima prestazione dei ragazzi di coach Ligi.

Pubblicato Lunedì 15 maggio, 2006 
alle ore 10:24
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura