SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Falconara Marittima festeggia Woody Allen e i “vizi di un uomo intelligente”

Martedì 8 novembre all'Aeroporto Raffaello Sanzio

1.154 Letture
commenti


clicca per ingrandireAllan Stewart Konigsberg in arte Woody Allen il prossimo primo dicembre compirà 70 anni e Falconara Marittima, che non è New York la sua città natale, lo festeggierà in una maniera del tutto originale.
Una festa fatta di musica, cinema e teatro in cui sarà presente e protagonista un’eccezionale comico Oreste Lionello, ovvero la storica ed irresistibile voce "italiana" del regista newyorkese. A Lionello si deve il merito, grazie ad una recitazione inimitabile, di aver fatto comprendere il suo umorismo come un mezzo di pensare in maniera non convenzionale, fuori dalle regole, con una giusta dose di sregolatezza ed esempio vivente che, anche a settanta anni, si può continuare ad essere "fastidiosi" nei confronti di un sistema economico che ci vorrebbe omologati ed obbedienti a scelte già fatte.
Quindi organizzato dal Comune di Falconara Marittima, in stretta collaborazione con Enac – Aerodorica, "Io, Woody Allen – i vizi di un uomo intelligente" è un tributo all’uomo ed una testimonianza che abbatte le variabili anagrafiche e promuove la libertà dagli schemi convenzionali.
Ad accogliere l’evento uno spazio importante e futuribile come il nuovo padiglione Arrivi dell’aeroporto Raffaello Sanzio, martedì 8 novembre alle 21.30, si potrà assistere ad un vero e proprio spettacolo multimediale costruito sugli sketch di brillanti attori emergenti locali di teatro "prestati" a pillole tratte da film che hanno fatto la storia del cinema da "Provaci ancora Sam" a "Criminali da strapazzo", da "Io e Annie" a "Hollywood ending". Introdotti da Giorgio Sebastianelli, si alterneranno sulla scena Paolo Brugiati, Leopoldo Lucconi, Mauro Pierfederici, Tiziana Dazzi, Federica Stoppini, Silvia Saccomanno, Paolo Bucci, Antonio Lovascio, Elena Durazzi e Claudio Belfiore.
Un ottimo preambolo che introdurrà un irresistibile monologo con un Oreste Lionello che si renderà non solo omaggio a Woody Allen ma all’intelligenza del mestiere di comico: non sarà sicuramente un problema per l’esperto attore disquisire sul tema Allen e dintorni. E non ci potrebbe essere conclusione migliore se non lasciandosi cullare dalle immagini estrapolate dalle pellicole e confezionate in un breve video blob a cura di Massimo Cerioni su scelte cinematografiche di Marco Catalani. Per sorridere, assieme ad Allen, sui piccoli e grandi temi dell’esistenza: l’amore, le miserie, le paure, il sesso, la religione, la società, la politica.
Ingresso e parcheggio sono gratuiti e per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 328 7567700.

Pubblicato Giovedì 3 novembre, 2005 
alle ore 9:54
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno