SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Collaborazione piena tra i teatri Pergolesi e Delle Muse

Incontro proficuo tra l'Assessore Animali e i responsabili del Teatro di Ancona


Ieri mattina, presso la sala giunta del Comune di Ancona è avvenuto un incontro importante tra i responsabili dei soggetti più significativi della provincia nel campo della produzione dell’opera lirica, il teatro di Jesi e quello di Ancona. Il Sindaco e Presidente della Fondazione Teatro delle Muse ha invitato l’assessore alla cultura del Comune di Jesi, Leonardo Animali, ad un incontro che mettesse a punto la collaborazione fattiva tra i teatri delle rispettive città che, peraltro, lavorano con le medesime masse artistiche (Orchestra Filarmonica Marchigiana e Coro Lirico V. Bellini). Obiettivi del proficuo incontro erano: quello di affrontare in sintonia il momento in cui sarà fatta una legge regionale sulla musica e quello di evitare sovrapposizioni di date e titoli degli spettacoli per di giungere in breve tempo a una sorta di cartellone unico, consegnando al pubblico regionale e nazionale una vasta offerta musicale . Nel mantenimento delle reciproche identità delle sale di Jesi ed Ancona, il territorio anconetano in campo lirico sarebbe così paragonabile a quello di Bologna per durata della “stagione” e per numero di proposte . Ampia la sintonia tra le parti. “E’ giusto che per gli spettacoli di qualità, – affermava il Presidente, – il pubblico abbia la possibilità di andare tanto a Jesi quanto ad Ancona. Sarebbe del tutto sbagliato pensare a una programmazione lirica senza tener conto di un teatro geograficamente così vicino”. Come noto il Comune di Jesi sta lavorando alla creazione di una Fondazione che comprenda il Teatro Pergolesi gestito dal Comune e la Fondazione Pergolesi-Spontini. “Siamo contenti che anche Jesi diventi Fondazione, – proseguiva Fabio Sturani – una scelta non facile ma coraggiosa e di prospettiva. Sarà anche il momento per una maggiore collaborazione nell’ambito del sistema marchigiano che produce stagioni liriche di qualità”. All’incontro prendevano parte anche il M° Alessio Vlad e l’assessore alla cultura del Comune di Ancona Antonio Luccarini. “L’idea di giungere a una sorta di cartellone unico – commentava il direttore artistico della stagione Lirica di Ancona, – mi sembra del tutto auspicabile e, a proposito di ciò, puntiamo ad Ancona a posticipare l’inizio della stagione nel mese di dicembre e, anticipando di poco la stagione di Jesi, creare un cartellone che durerebbe da settembre a marzo o aprile, compreso il balletto che entrerà presto nella stagione di Ancona. Sarebbe opportuno – proseguiva Alessio Vlad, – un tavolo tecnico per la produzione che vedesse la partecipazione della Form e del Coro Lirico”.”Noi viviamo un momento di transizione ma – concordava pienamente Leonardo Animali, – sono convinto della necessaria collaborazione del nostro futuro direttore artistico con il Maestro Vlad, pur nel mantenimento delle rispettive identità dei teatri. E penso anche che Jesi e Ancona, insieme, debbano rivolgersi alla Regione Marche per chiarire quale sarà la politica regionale in campo musicale. Al di là del calendario – rilanciava l’assessore jesino, – è fondamentale che insieme affrontiamo la priorità culturale dei diversi contenitori della regione”. L’uno teatro di tradizione riconosciuto dal Ministero, l’altro il teatro più grande e moderno della regione. “Dovremo essere uniti e coerenti in ogni tavolo con la Regione – aggiungeva Antonio Luccarini, – per il rispetto della storia passata ma anche per immaginare il futuro. Una legge sullo spettacolo verrà presto fatta e non possiamo rischiare la paralisi. Dobbiamo mantenere con coerenza un’impostazione regionale che porti le Marche verso una grande stagione lirica invernale Jesi-Ancona e una prestigiosa stagione estiva Macerata-Pesaro”.
dall’Ufficio Stampa del Teatro Delle Muse

Redazione Senigallia Notizie
Pubblicato Venerdì 1 ottobre, 2004 
alle ore 10:41
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura