SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Ferramenta Farinelli Senigallia - Scopri le offerte del mese

Tiro con l’arco, Senigallia sempre sul podio del 3° Italian Challenge di Rimini

Ottime prestazioni individuali e di squadra. Prossimi appuntamenti a Matelica e Bari

852 Letture
commenti
Pieno di podi per ASSTA SENIGALLIA al 3° Italian Challenge di Rimini

Lo scorso fine settimana (4 e 5 febbraio, Ndr) si è rivelato ricco di medaglie per la società di tiro con l’arco ASSTA Senigallia: al 3° Italian Challenge di Rimini, infatti, sono stati conquistati ben tre podi individuali e un podio a squadra nella gara internazionale giunta alla terza edizione che si svolge alla fiera di Rimini alla distanza di 18 mt.

La formula prevede una gara di qualifica individuale e una fase successiva di scontri diretti per i 16 migliori mixed team, ossia una squadra formata da due elementi della stessa divisione ma di sesso diverso.

La compagine senigalliese ha sbancato: dei quattro atleti partecipanti, Erika Sabatini in team con Paolo Balducci e Francesca Cozzolino in team con Roberto Ippoliti, ben tre hanno conquistato un podio individuale.
Paolo Balducci si qualifica primo della classe senior maschile con 539 punti; Francesca Cozzolino si qualifica terza della classe senior femminile con 486 punti battendo la compagna di società Erika Sabatini che si ferma a 478 punti; Roberto Ippoliti sale anche lui sul terzo gradino del podio per la classe master maschile con 510 punti.

La giornata di domenica 5 febbraio ha poi visto i due mixed team effettuare gli scontri diretti con partenza dagli ottavi: la coppia Cozzolino-Ippoliti purtroppo esce subito sconfitta per 6-2 dalla coppia Cassano-Mingarelli dell’Emilia Romagna. Percorso invece tutto in discesa per la coppia Sabatini-Balducci: dopo un implacabile 6-0 contro gli amici marchigiani Agostini-Saracchini, proseguono vincendo 5-1 contro la coppia dell’Emilia Romagna Varvaro-Pontremolesi approdando così in semifinale. Lo scontro contro la coppia Noceti-Noceti due fratelli degli arcieri Tigullio, entrambi saldamente in nazionale, inizia con un 4-0 a favore della coppia Sabatini-Balducci, prosegue con la rimonta dei due fratelli che si portano sul 4-2 per poi definitivamente lasciare il posto per la finale perdendo il quarto scontro per un risultato finale di 6-2 a favore della coppia dell’ASSTA Senigallia.
La finale contro la coppia Bellotti-Noziglia, coppia anche nella vita, lui allenatore della nazionale e lei atleta della nazionale, non lascia purtroppo scampo ai nostri: il risultato è di 6-0 a favore di Bellotti-Noziglia.

In ogni caso un secondo gradino – che per Erika era anche un secondo podio dopo il primo conquistato nell’Italian Challenge del 2016 – può solo confermare lo splendido stato di forma dei tiratori senigalliesi della divisione arco nudo.
Insieme agli altri atleti delle divisioni olimpica e compound, i tiratori si preparano ad affrontare il campionato regionale indoor che si terrà a Matelica il 18-19 febbraio e il campionato italiano indoor che si terrà a Bari il 25-26 febbraio prossimi, pronti a conquistare tante altre medaglie.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!