SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Sì Con Te Superstore Senigallia - Strada S. Angelo Senigallia (AN) - Guarda le offerte

La Goldengas Senigallia cede 48-47 a Roma contro la Virtus

In una palestra più da torneo amatoriale che da B, biancorossi sempre costretti ad inseguire

556 Letture
commenti
La Goldengas perde 48-47 a Roma contro la Virtus e scende al quarto posto in classifica nel girone Gold, ma a soli 2 punti dal terzetto di testa (la stessa Roma, Matelica e Bramante Pesaro) a due partite dalla fine.
 

Partita brutta dal punto di vista spettacolare, come dice il punteggio, giocata male in attacco, arbitrata non certo meglio in un ambiente caloroso, con il pubblico ai lati della linea di fondo, favorito da un impianto non all’altezza né della categoria né di una città come Roma che nel basket con la stessa Virtus ha vinto scudetto e Coppa Campioni, ma anche da questo si vede che si tratta di un passato ormai molto lontano.
 
Una palestra da cui poi il pullman della Goldengas è uscito scortato dalla Polizia anche se in palio non c’era proprio, appunto, una Coppa Campioni.
 
Locali sempre avanti e vittoria legittima dei capitolini anche se Giacomini, sull’ultimo possesso dopo lo 0/2 di Giorgi ai liberi cerca ma non trova il tiro della vittoria.
 
VIRTUS ROMA:
Whelan 13, Casale 5, Rocchi 5, Valentini, Fokou 6; Frisari 2, Pellegrinotti ne, Zoffoli, Banach ne, Giacomi 11, Giorgi 6.
All. Tonolli
 
GOLDENGAS SENIGALLIA:
Giacomini 13, Imsandt 3, Brigato 7, Landoni 10, Medizza 5; Tornatore, Sanna 3, Patrignani ne, Arceci ne, Neri 2, Benzoni, Bracci 4.
All. Gabrielli
 
Arbitri Zara di Oristano e Mura di Selargius
 
Parziali: 14-9 31-18 42-33 48-47.
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno