SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pallacanestro Senigallia, la Pasqua è alta: battuta Fiumicino

Per i biancorossi qualificazione aritmetica ai playoff

750 Letture
commenti
Pallacanestro Senigallia 2023/24

Una vittoria a dir poco fondamentale. Una vittoria che permette ai nostri biancorossi di tagliare questo primo traguardo, quella qualificazione ai playoff che, vista anche la formula, non era affatto scontata nonostante una buona base di partenza.

Il 79-62 finale contro la Supernova Fiumicino è la quarta vittoria in questo Play-In Gold, la seconda contro i bianco-rossoneri, e vale per Senigallia i due punti che la portano a 14 in classifica; e vista la concomitante sconfitta della Pallacanestro Palestrina sul campo del Bramante Pesaro significa garantirsi con tre giornate di anticipo dal termine la qualificazione alla post-season che conta, primo traguardo importante di una stagione in cui la Goldengas ha mostrato, una volta in più, il meglio di sé.

Sono Giacomini e compagni, infatti, ad approcciare meglio: dopo il testa a testa iniziale e Fiumicino che trova gli unici vantaggi del match sul 3-1 prima e sul 13-12 poi, l’8-1 dei padroni di casa inizia a portare l’inerzia dalla propria parte, per poi, di fatto, non girarsi più indietro. Nella seconda frazione, quindi, arriva il primo allungo sensibile quando, dal 25-22, con le sue armi principali, la difesa e il ritmo, Senigallia vola sul 41-26, mantenendo costantemente il vantaggio in doppia cifra.

Solo nella terza frazione Fiumicino riesce a mettere leggermente in difficoltà la Goldengas, con un 9-2 che inizialmente la porta a -5, salvo poi restare a secco di canestri per oltre 4′ e permettendo a Senigallia di controllare; sul finire di terza frazione, però, la forbice si assottiglia ancor più e gli ospiti arrivano sino al -2 prima che la Goldengas rimetta almeno due possessi di vantaggio tra le due formazioni proprio sul finire della terza frazione.

Nell’ultimo quarto, però, il monologo è solo biancorosso ed è veramente figlio della prestazione del collettivo: Fiumicino torna anche al minimo svantaggio, -1, sul 54-53, ma quando sembrava tutto pronto per prepararsi a una lunga volata ecco l’allungo determinante, un 14-3 che porta sul +12 una Goldengas tornata in palla e pronta a controllare anche il finale. E tenete a mente quel 54-53, perché da lì alla sirena finale il parziale recita 25-9 mandando così in visibilio il pubblico senigalliese.

Insomma, come detto, una vittoria più che mai di squadra, con soli 6 cambi di vantaggio e Senigallia sempre avanti dal primo quarto. Un successo legittimato dalla vittoria a rimbalzo, 36-26, dalle 11 palle recuperate (a fronte di 15 perse, 7-17 il dato degli ospiti) e dalle percentuali, con i biancorossi che finiscono con il 61% da 2 e il 33% da 3. Senza dimenticare i 5 uomini in doppia cifra, segno ancor più tangibile dell’apporto di tutto l’organico.

Una Pasqua con un bel regalo, insomma, per tutta la Famiglia della Pallacanestro Senigallia, in attesa di tornare in palestra in vista del prossimo match. Uno scontro diretto, quello di domenica 7 aprile in casa della Virtus Roma che probabilmente metterà in palio una bella fetta di classifica per non fermarsi assolutamente qui e continuare a sognare. Buona Pasqua a tutti!

Pallacanestro Senigallia – Supernova Fiumicino 79-62

Senigallia: Benzoni ne, Bracci 14, Brigato 16, Giacomini 15, Imsandt 2, Sanna 14, Patrignani ne, Arceci ne, Neri 11, Tornatore, Landoni 6, Medizza 1. All. Gabrielli

Fiumicino: Grilli 9, Agbara 3, Fanti ne, Diedhiou, Martino 14, Lemmi 10, Staffieri 9, Avramov 8, Babilodze 9. All. Bonora

Parziali: 20-14, 25-19, 9-17, 25-12
Progressivi: 20-14, 45-33, 54-50, 79-62
Usciti per 5 falli: nessuno

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura