SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
BCC Ostra e Morro d\'Alba - Albanostra - Assistenza spese sanitarie

Minorenni adescate online con la richiesta di foto e video intimi: giovane a processo

In Tribunale ad Ancona andrà a giudizio un 24enne abruzzese. Vittime ragazze di Senigallia e Pesaro

1.054 Letture
commenti
Ragazza, telefono cellulare, smartphone, messaggio, sms

Due ragazze, minorenni all’epoca, una di Pesaro e l’altra di Senigallia, sono state adescate online nel 2019 da un ragazzo abruzzese, allora ventenne.

Durante le conversazioni su piattaforme social e chat, le ragazze hanno ricevuto proposte sessuali, arrivando a scambiare immagini intime con il ventenne, salvo poi rendersi conto che c’era il rischio quelle foto e quei filmati inequivocabili potessero venire diffusi in rete pubblicamente.

Quando la senigalliese ha rivelato il problema ai genitori, questi hanno denunciato tutto ai Carabinieri di Senigallia, che hanno avviato le indagini e sono risaliti al giovane, constatando che lo stesso modus operandi era stato utilizzato con la ragazzina di Pesaro.

Entrambe le famiglie si sono costituite parte civile in un processo per adescamento di minori, reato per il quale il codice penale prevede una pena massima di tre anni di reclusione. L’uomo andrà a giudizio presso il Tribunale di Ancona venerdì 6 ottobre 2023.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno