SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Marche Notizie - Marchenotizie.info

Alluvione 2022: partiti a Senigallia lavori di pulizia dell’alveo del Misa a Borgo Bicchia

Intervento da 300 mila euro fino al ponte dell'Arceviese, poi si proseguirà verso la città. In futuro, con altre risorse, l'entroterra

Lavori pulizia alveo del fiume Misa

Alla presenza dell’assessore alla Protezione Civile Stefano Aguzzi, il Genio civile regionale ha iniziato la mattina di lunedì 7 agosto i lavori di pulizia straordinaria del Fiume Misa da zona Borgo Bicchia verso Ponte Arceviese, che prevedono la rimozione dei detriti e dei materiali dall’alveo.

“La pulizia dei fiumi rappresenta uno degli elementi principali per il ripristino delle normali condizioni di sicurezza soprattutto a seguito dell’alluvione – ha affermato il presidente della Regione e commissario per l’alluvione, Francesco AcquaroliIl dissesto idrogeologico è un tema complesso che va affrontato con un approccio nuovo, non idrologico ma pragmatico e operativo, soprattutto laddove esiste una situazione che merita più attenzione”.

Sopralluogo assessore regionale Aguzzi ai lavori sull'alveo del Misa“La pulizia dell’alveo è un’importante opera di salvaguardia del fiume e della città di Senigallia. – dichiara l’assessore alla Protezione Civile Stefano AguzziLa mia presenza testimonia quanto la Regione Marche si stia impegnando per completare la messa in sicurezza delle diverse zone, partendo appunto da quelle più a rischio”.

Questo primo stralcio dei lavori, da Borgo Bicchia verso Ponte Arceviese, ammonta ad un costo di 300.000 euro. Le opere si protrarranno per altri due mesi. Successivamente inizieranno i lavori nel tratto dal Ponte Arceviese verso la città di Senigallia, per un pari importo di 300.000 euro. In seguito, con ulteriori risorse, si proseguirà con la pulizia dell’alveo verso l’entroterra.

Commenti
Solo un commento
Alberto Diambra 2023-08-08 15:01:25
Speriamo che trascorsi questi due mesi Senigallia ESISTA ancora ,ci dovete spiegare dove mettete la piena del Fiume MISA se nel tratto cittadino fino alla foce il fiume è intasato dal materiale alluvionale, la risacca non è più operativa dai lavori mal eseguito per il porto turistico!
SPERIAMO,SPERIAMO,SPERIAMO! Barigello non è di questa idea.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura