SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Luca Bonvini - Officina impianti GPL e metano - Senigallia

Polizia di Senigallia seda due litigi e scopre altrettante situazioni di violenza familiare

Scatti d'ira, forti minacce, violenze psicologiche e fisiche, disagio: due donne le vittime. Attivate procedure per tutelarle

1.381 Letture
commenti
Auto della Polizia davanti al Commissariato di Senigallia

Agenti in servizio presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Senigallia, in forza alla Squadra Volante, negli ultimi giorni sono intervenuti sul territorio per due litigi avvenuti in ambito familiare, che hanno rivelato situazioni di disagio e violenza domiciliare.

Nel corso del primo intervento, giunti nell’abitazione, i poliziotti hanno toccato con mano uno stato di tensione ancora piuttosto evidente, al punto che i due giovani coniugi sono andati avanti nel loro alterco, nonostante la presenza degli agenti, che con difficoltà hanno riportato la situazione alla calma.

Dalle parole della donna, però, sono emerse situazioni di violenze sia di tipo psicologico che fisico, risalenti anche a periodi passati. Inoltre, continui litigi legati anche all’abuso di alcool da parte del marito, avevano determinato frequenti stati d’ira dell’uomo.

L’intervento si è concluso informando la donna sulle possibilità previste dalla legge, al fine di poterla tutelare al meglio ed evitare di dover continuare a subire condotte violente e vessatorie: la giovane è stata quindi accompagnata presso un altro domicilio.

La seconda situazione è emersa da una richiesta di aiuto pervenuta da una giovane, che affermava di aver litigato con il partner mentre si trovavano a fare acquisti. Anche in questo caso, l’immediato intervento degli agenti è riuscito a placare gli animi, ma la giovane ha poi manifestato un particolare disagio.

La donna ha infatti iniziato a raccontare che questo era solo l’ultimo episodio di violenza di una lunga serie. Molti altri, in passato, se ne erano verificati da parte di suo marito: episodi dovuti, secondo la donna, al deteriorarsi del loro rapporto. Ella ha rivelato anche di aver subìto minacce piuttosto forti in passato.

Sono state, pertanto, attivate nei confronti della giovane le procedure a tutela delle donne vittime di violenza, informando dell’accaduto tutte le istituzioni competenti per i diversi aspetti, che entrano in gioco in occasione di fatti di violenza domestica.

Gli agenti del Commissariato di Senigallia continuano ad operare nell’ambito dei servizi disposti dal Questore di Ancona, volti a contrastare la criminalità diffusa e prevenire atti di violenza.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura