SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Pittura edile Goffi - Trattamenti e soluzioni involucro edilizio - S. Maria Nuova

Comitato Difesa Ospedale Senigallia: “Grati a Bernardini che non ci ha fatto parlare”

"Presidente IV Commissione ha avallato ciò che diciamo da tempo: non siamo organici a nessuna forza politica"

Comitato Cittadino per la Difesa dell'Ospedale di Senigallia

Il Comitato: Grati alla Presidente Anna Maria Bernardini. Non facendoci parlare sulla sanità ha avallato e riconosciuto quello che diciamo da tempo: noi non siamo organici a nessuna forza politica sia essa di maggioranza che di minoranza. Siamo solo i portavoce dei cittadini”.

IV Commissione Comunale su sanità a tutto tondo: Pronto Soccorso e situazione ospedaliera nel suo complesso. Il Comitato presenzia e negli interventi che si susseguono viene chiamato sempre in causa sia dalla minoranza, consiglieri Angeletti, Campanile e Pagani che dalla maggioranza, consigliere Ansuini.

Abbiamo chiesto di parlare per rispondere alle continue sollecitazioni ma la presidente della IV Commissione, Anna Maria Bernardini, non ci ha dato la parola.

Chiaramente dopo un primo momento di sgomento per il trattamento politicamente antidemocratico della presidente Bernardini, la parola e la difesa non si negano a nessuno ma così non è stato nei confronti del Comitato, abbiamo preso atto della chiusura autoritaria attuata nei nostri confronti.

Zittito per regolamento comunale: cosa mai successa dal 2017, anno della nascita del Comitato.

Nemmeno la vecchia commissione sanitaria dell’ex Sindaco Mangialardi era mai arrivata a tanto, anzi ci aveva dato la parola in occasione di una riunione sulla organizzazione del Laboratorio analisi. Loro avevano riconosciuto la nostra richiesta democratica e di libertà, la presidente Bernardini invece no!

Imputati dalla minoranza in ogni occasione che si presenti d’essere organici al sindaco Olivetti averci negato la parola ha dimostrato esattamente il contrario. E di questo ringraziamo sentitamente.

Se fossimo stati il megafono del Sindaco avremmo avuto certamente la possibilità di replicare ma il gesto della presidente Bernardini che ce lo ha impedito ha tagliato la testa al toro.

Ecco che averci negato la replica è stata la vera cartina al tornasole sul nostro ruolo trasparente e senza appartenenze politiche. Veramente grati di questa opportunità che ci ha dato, magari a sua insaputa.
Noi non siamo i portavoce di nessuno: né della maggioranza né dall’opposizione.

Siamo solo attenti alle esigenze dei cittadini per ciò che riguarda la riduzione delle liste d’attesa per visite ed esami, per ciò che riguarda il personale sanitario, sempre carente nei medici, infermieri, tecnici, o.s.s e ausiliari, e vigili sul buon funzionamento dei servizi e delle strumentazioni necessarie (seconda Tac al Pronto Soccorso, Ortopantomografo in Radiologia etc…).

Siamo in sostanza attenti alla sanità pubblica e di questo avremmo parlato se avessimo avuto il consenso della presidente della IV Commissione.
Autoritariamente ci è stata negata, ma anche questo rientra nel suo ruolo, e di questo la ringraziamo perché a sua insaputa ha confermato quanto diciamo sempre: il Comitato non è una costola di nessuno ma solo dei cittadini e dei loro problemi sanitari e che non sono pochi come dalle continue segnalazioni che ci arrivano giornalmente.

da Comitato Cittadino per la Difesa dell’Ospedale di Senigallia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura