SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Autonoleggio Mariotti Senigallia

Ringraziamenti dell’Istituto Comprensivo Giacomelli per la fine dell’anno scolastico

"Il grazie più grande va a loro, i nostri alunni, che hanno dimostrato maturità e serietà"

Banchi di scuola, classe, aula scolastica

L’Istituto comprensivo “M. Giacomelli”, al termine dell’anno scolastico, desidera ringraziare pubblicamente tutto il personale scolastico e le famiglie dei propri alunni per l’impegno e lo spirito di collaborazione profusi in questo complesso tempo di scuola. La grave situazione generale, legata alla pandemia e alla guerra europea, unità alle ormai ben note difficoltà logistiche per la chiusura da tre anni di uno dei due plessi “Puccini”, hanno reso la vita scolastica sempre più impegnativa e problematica. Senza la partecipazione attiva di tutti i soggetti coinvolti e senza la predisposizione ad adattarsi a nuove soluzioni, sarebbe stato davvero impossibile assicurare ai nostri bambini e ragazzi un anno scolastico sereno, nei limiti del possibile, e sicuro. Il grazie più grande va a loro, i nostri alunni, che hanno dimostrato maturità e serietà nel rispettare quotidianamente nuove condizioni, dai più piccoli ai più grandi.

La chiusura di un plesso della “Primaria Puccini” con palestra annessa, ha determinato il trasferimento di dieci classi in altre sedi dell’Istituto: alla “Mercantini” e alla Primaria di Cesanella che hanno visto ridimensionare spazi destinati ad attività connesse alla didattica richiedendo un enorme lavoro organizzativo da parte della Scuola. Ciò ha consentito la sistemazione del plesso nello stesso territorio e, nonostante la frammentazione dello stesso, lo sforzo di condividere alcune progettualità proprie della “Puccini”. Il trasporto gratuito per le lezioni antimeridiane con un bus navetta messo a disposizione dal Comune, ha alleviato solo in parte i disagi che hanno dovuto affrontare le famiglie dei nostri alunni.

Alle ripetute richieste della Dirigente, il Sindaco aveva dichiarato prioritaria la risoluzione della problematica e la sera dell’8 giugno, presso il centro sociale Molinello, in un incontro pubblico con i cittadini del quartiere, il sindaco Olivetti e il vicesindaco Pizzi, oltre a ribadire la priorità assoluta  dell’Amministrazione nel risolvere quanto prima la nostra difficile situazione scolastica, hanno aggiunto di essersi attivati al reperimento di fondi per la riedificazione del plesso “Puccini”, in armonia con la zona verde in cui è inserito. La riqualificazione edilizia andrà a beneficio prima di tutto degli alunni, che potranno godere di ambienti nuovi e sicuri, e di una palestra adeguata per tutte le 20 classi di “Puccini”; ma le conseguenze positive ricadranno anche sui vari plessi dell’Istituto che negli ultimi tempi hanno visto ridurre i propri spazi e le proprie attività, per accogliere classi rimaste senza aule. Lo stesso 8 giugno il Sindaco ha proposto, da settembre prossimo, la costituzione di un Osservatorio composto da una rappresentanza di genitori e di insegnanti di “Puccini” per essere costantemente informati sullo stato di prosecuzione della progettazione e dei successivi lavori.

Riteniamo fondamentale condividere con le famiglie dei nostri alunni e con la cittadinanza quanto sta avvenendo, per affrontare insieme con corresponsabilità e consapevolezza le future scelte.

 

105 insegnanti, ultima seduta Collegio Docenti I.C. “Giacomelli”, a.s. ’21-’22

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura