SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
SenigalliaNotizie.it - Metti il tuo banner

“Continuano le notti insonni dei cesanesi grazie all’inefficace azione del Sindaco”

Senigallia Facciamo Eco: "Forse preoccupato di non disturbare troppo i gestori del locale, si 'dimentica' di tutelare i cittadini"

4.604 Letture
commenti
Logo del Comitato Senigallia Facciamo Eco!

In occasione dell’incontro dell’8 ottobre 2021 tra i cittadini della Frazione Cesano e l’Amministrazione Comunale, il Comitato Senigallia Facciamo Eco aveva sollecitato il Sindaco, come da normativa vigente, a intervenire con provvedimenti in merito ai seguenti punti.

– azioni di tutela dell’integrità psico-fisica dei cittadini nei confronti dell’inquinamento acustico, prodotto nelle notti di apertura dalla discoteca Mamamia;

– interventi per il controllo e contenimento dell’inquinamento acustico, anche attraverso l’adozione da parte degli esercenti di barriere fonoassorbenti, a protezione del centro abitato;

– promozione di un coordinamento tra tutte le forze dell’ordine Carabinieri, Polizia e Vigili Urbani al fine di articolare una più stringente sorveglianza della zona durante tutta la notte, fino al mattino seguente, tramite un presidio permanente di Pubblica Sicurezza nelle serate di apertura del locale su un punto così sensibile per l’ordine pubblico cittadino.

Abbiamo nostro malgrado riscontrato che nulla di ciò è stato fatto, dal momento che dalla serata del 21 maggio è ripartito il poderoso inquinamento acustico che sconvolge le notti dei cesanesi nelle serate di apertura del locale

Numerosi cittadini si chiedono pertanto se questa sia davvero l’Amministrazione del cambiamento o se piuttosto si voglia dare una soluzione di facciata ai problemi, non avendo la capacità di risolverne la sostanza.

Per questo il Comitato Senigallia Facciamo Eco rinnova l’invito a provvedere con urgenza a quanto sopra indicato e richiede che venga reso noto con rapidità il cronoprogramma delle opere necessarie, già espressamente rivolte all’Amministrazione l’8 ottobre scorso e che per comodità vengono qui di seguito richiamate:

– provvedere all’installazione di un impianto semaforico a chiamata, per consentire l’attraversamento pedonale in sicurezza della Strada Statale, in prossimità della Chiesa Parrocchiale;

– attrezzare un Parco Verde lato Strada Nona-Strada Statale;

– realizzare il prolungamento della pista ciclabile di Strada Settima – lato Strada Nona, per consentire il congiungimento della stessa al Centro Commerciale “Il Maestrale”;

– provvedere all’allargamento e risistemazione di Via Fiorini (ex via Mattei), per convogliare il traffico pesante fuori dal centro abitato.

Non vorremmo trovarci nella spiacevole situazione di dover alzare i toni con un’Amministrazione che invece pare assecondarli, perché ancora confidiamo nel fatto che oltre ad ascoltare, sappia dar prova di agire in modo responsabile.

E, a proposito di ascolto, invitiamo Sindaco e Amministratori tutti a trascorrere la notte di sabato 2 luglio nei quartieri del Cesano, semplicemente per … “ascoltare”…

da Comitato Senigallia Facciamo Eco

Commenti
Ci sono 4 commenti
romolo
romolo 2022-06-30 23:45:14
Locale pericoloso per chi lo frequenta, visti gli innumerevoli incidenti che si verificano sia all'interno che all'esterno, pericoloso anche per chi abita nelle vicinanze, ma grazie alle "aderenze" dei proprietari, continua ad operare.
Mario2 2022-07-01 10:06:00
Almeno al Cesano c’è la musica, qui abbiamo il moto GP a tutte le ore con scooter truccati e moto di grossa cilindrata che passano in aree urbane a velocità folli, il tutto segnalato più volte senza che ne il Sindaco ne le leForze dell’ordine muovano un dito.
Hanno avuto una grande occasione ma la stanno sprecando comportandosi come la vecchia giunta sorda ai problemi delle persone, forse non hanno capito che se continuano così a Senigallia hanno chiuso.
octagon 2022-07-01 15:14:55
Sono completamente in un cul-de-sac, hanno aumentato la tari, su quello si son mossi anche in molta fretta, ma la città è più sporca che mai (naturalmente aiutati da senigalliesi imbecilli). Il resto è una pena, ma dare in mano a certi soggetti che pensano alla sovranità ecc è lo sbaglio che hanno fatto chi ha dato il voto a questa disastrosa giunta, l'altra di prima non è che era un bijoux. Questo comitato non è come quell'altro, si possono ora notare le differenze. Comunque vi hanno chiesto le barriere acustiche l'8 ottobre, siamo a luglio! Pronto c'è qualcuno?
Mario2 2022-07-01 20:11:16
@octagon veramente daresti il voto ad un persona che non si è nemmeno fatta giuducare dalla legge? Se domani ti arriva Goebbels è si candida al PD che fai lo voti perchè è di siniostra? E dai...
La giunta Mangialardi non andava votata e non andrà votata su questo credo che non ci siano dubbi, poi che anche questi non brillino sono d'accordo. Serve gente nuova non i soliti che stanno li da 30 anni e non hanno combinato niente!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno