SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Luca Bonvini - Officina impianti GPL e metano - Senigallia

“Ma l’evento RDS quanto è costato ai senigalliesi?”

Pagani (Vola Senigallia): "Né dal contratto stipulato dal Comune di Senigallia con RDS né dalla determina risulta in dettaglio il costo"

2.605 Letture
commenti
Irama a Senigallia con RDS On Summer

Sono trascorse ormai circa due settimane dall’evento RDS a Senigallia e qualche considerazione forse è lecito cominciare a farla.

Era stato annunciato come il grande evento che avrebbe sostituito lo storico CaterRaduno, portando un weekend ricco di appuntamenti, musica e divertimento. Insomma un’alternativa che avrebbe garantito addirittura una maggiore promozione turistica.

In realtà si è trattato di una tre giorni di trasmissioni in diretta, da Piazzale della Libertà, senza però alcun coinvolgimento e partecipazione attiva da parte dei turisti e dei cittadini. E la chiusura di domenica 19 giugno con il Set Live di Irama in Piazza Garibaldi è durata solo 28 minuti. Di sicuro per una comparsata e non per un vero e proprio concerto non ci saranno state folle oceaniche provenienti da tutta Italia ma più probabilmente i vantati 5.000 spettatori saranno stati senigalliesi e provenienti dalle cittadine vicine. Sorvolo sulla poca pubblicità fatta dall’emittente radiofonica a Senigallia (a meno di una settimana dall’inizio della tre giorni di musica e dirette radiofoniche targata Rds, Senigallia non era nominata poi tanto spesso). Una cosa è certa che né dal contratto stipulato dal Comune di Senigallia con RDS né dalla determina risulta in dettaglio il costo e il numero di passaggi spot che dovevano essere trasmessi in radio per promuovere l’evento.

Sempre verificando con attenzione le determine di spesa di questo “grande evento” risulta sostenuta dal Comune di Senigallia una spesa complessiva di 116.570,00 Euro (esclusa la Siae). A questo punto ci chiediamo, visto che l’Amministrazione ha speso una tale ingente cifra, perché invece di questo evento spot non è stata opzionata una tappa di RDS Summer Festival, ricca di concerti live, come invece hanno fatto alcuni nostri competitor? Questa scelta avrebbe sicuramente dato più visibilità alla nostra città. Penso in particolare a Gabicce Mare e San Benedetto del Tronto e mi piacerebbe sapere quanto questi hanno investito per entrare nel calendario di RDS Summer Festival.

Oppure queste somme avrebbero potuto essere utilizzate in maniera più oculata, magari evitando di aumentare le tariffe dello sport o prolungare il pagamento dei parcheggi fino a mezzanotte? Oppure evitando di togliere la gestione dei parcheggi alle cooperative sociali allo scopo di fare cassa?

Stefania Pagani
Vola Senigallia

Redazione Senigallia Notizie
Pubblicato Giovedì 30 giugno, 2022 
alle ore 10:42
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ci sono 5 commenti
BlackCat
BlackCat 2022-06-30 15:03:02
Se quello sputo di evento è costato oltre 100K è una rapina ai danni dei cittadini. Credo urga chiarezza e trasparenza in queste operazioni.
Glauco G. 2022-07-01 14:05:51
per la cronaca...è iniziato il cateraduno a PESARO....occhio...non andate a Pesaro che non si riesce a muovere da quanta gente hanno portato quelli della festa dell'unità 2.0 ahahahah
octagon 2022-07-01 17:05:27
Comunque in piazza del popolo per la maratona Pennacchi, i posti a sedere erano terminati ed era pieno di gente, moltissimi da fuori regione a sentire i dialetti.
Glauco G. 2022-07-04 14:02:45
Bello vedere che nei siti online di Pesaro mettono le foto di Senigallia per mostrare la folla oceanica arrivata a Pesaro...strano...normalmente si mettono le foto recenti en on quelle passate ahaha https://www.centropagina.it/pesaro/caterraduno-2022-programma-prima-edizione-pesarese/
Glauco G. 2022-07-04 17:35:17
che bello vedere i soliti 100 seguire il concerto all'alba https://www.pu24.it/2022/07/01/caterraduno-sveglia-pesaro-concerto-motta/319509/ davvero bello vedere questo evento (altrimenti chiamata festa dell'unità 2.0) attirare così tante persone ahahahah tutta Italia è andata a Pesaro..Pesaro non ha più bisogno di introiti perchè ha fatto il pieno con il Cateraduno ahahahahahah bello vederli in un campo seduti sulla paglia a seguire il concerto..mica da noi ..i soliti 100 al mare con la rotonda..ahahahahahah e come sospettavo...il cateraduno si è dimostrato un evento che sta andando sempre più a picco...ha fattoi tanto per noi..ma era davvero l'ora di mollarlo perchè si è trasformata ad una banalissima festa dell'unità
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura