SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

L’archi ingegneria sbarca nelle Marche, a Senigallia

Nuova sfida per un intero territorio, colta con entusiasmo da un protagonista della smart engineering Made in Marche

1.661 Letture
commenti
Alberto Romagnoli

Il presidente dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Ancona, Alberto Romagnoli, inaugura la smart engineering regionale. Il 23 aprile, a Senigallia, è stata presentata la nuova società nata dall’unione di tre storiche realtà professionali.

Se puoi immaginarlo puoi farlo. Ripensare il futuro grazie ad una nuova concezione di architettura ed ingegneria che progetti, selezioni e sperimenti le migliori tecnologie per ridisegnare gli orizzonti dello spazio contemporaneo.

È questa la nuova sfida per un intero territorio che è stata colta con entusiasmo da un protagonista della smart engineering Made in Marche. Si tratta del presidente dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Ancona Alberto Romagnoli che ha scelto di iniziare una nuova avventura con altri professionisti dando vita ad una società di ingegneria ed architettura. Un innovativo paradigma di archi-ingegneria all’avanguardia che rappresenta un’opportunità straordinaria per l’evoluzione della progettazione in tutto il territorio regionale.

Dall’unione di tre storiche realtà professionali, lo Studio di Architettura ed Ingegneria Castelli, lo Studio Walter Ferri, lo studio Marcheingegneria Romagnoli & Partners, è nata Technica. L’inaugurazione si è tenuta sabato 23 aprile in Via Cimabue 27/1 a Senigallia a partire dalle ore 10:00, con il taglio del nastro ad opera del Sindaco Massimo Olivetti.

La nuova società è in grado di sviluppare in modo flessibile ogni fase progettuale, strutturale ed impiantistica. Opera inoltre nel settore della bioedilizia, nel design di interni, nella direzione dei lavori, nella contabilità e sicurezza dei cantieri in ambito di edilizia residenziale, industriale, commerciale, sanitaria e del restauro per committenti pubblici e privati, con una particolare sensibilità al comparto dell’ambiente e delle energie rinnovabili (impianti fotovoltaici, idroelettrici, eolici, biogas).

Technica racchiude in sé una visione fondata sulla volontà di integrare esperienze e conoscenze diverse per esplorare il tempo che verrà e scegliere sempre le tecnologie più avanzate.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura