SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
BCC Ostra e Morro d\'Alba - Albanostra - Sussidi alla famiglia

“Lo SAI che…”: un modo per guardare al futuro e alla bellezza delle piccole cose

Una rubrica social sulle belle notizie nel mondo degli stranieri accolti dalla Fondazione Caritas del territorio

Lo SAI che... Iniziativa Caritas Senigallia

Una rubrica social per parlare di integrazione e accoglienza attraverso belle notizie. Si chiamerà “Lo SAI che…” e sarà visibile, con una grafica molto riconoscibile, ogni 15 giorni circa, sulla pagina Facebook di Caritas Senigallia.

L’idea di Fondazione Caritas, che gestisce due progetti SAI (Sistema Accoglienza Integrazione), uno afferente all’Unione dei Comuni Le Terre della Marca Senone e uno all’Ambito Territoriale Sociale 8, è quella di pubblicare periodicamente una notizia flash, una pillola su uno degli stranieri accolti nel nostro territorio.

Non una notizia qualsiasi ma solo fatti con un risvolto positivo, eventi piccoli e grandi che hanno portato soddisfazione e gioia al beneficiario e alla comunità nella quale vive. Una nascita, l’ottenimento della patente, l’accettazione della domanda per inserire i figli al nido, un’assunzione: cose che raccontano della vita quotidiana dei circa 60 beneficiari accolti grazie al SAI tra Senigallia, Ostra, Corinaldo, Serra de’ Conti e Trecastelli, i quali stanno tentando di ricostruirsi un futuro dopo un passato spesso traumatico, un viaggio drammatico, una fuga obbligata da guerre, carestie e dittatori o da un grave disagio economico sociale.

Molti di loro sono arrivati in Italia con un carico di violenze e soprusi: per questo motivo Caritas Senigallia ha scelto di non tornare su questo passato disumano ma di guardare al futuro sottolineando la bellezza delle piccole cose, delle soddisfazioni personali, di momenti che meritano di essere festeggiati. La cura che il SAI ripone nel benessere di queste persone sarà così in parte rappresentato da questa semplice rubrica, molto immediata e di facile lettura, consapevoli che tutti questi obiettivi sono stati raggiunti grazie alla loro forza di volontà e al desiderio di diventare parte di una comunità e di una città che è diventata la nuova casa.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno