SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Un excursus sui lavori pubblici in corso e previsti per Senigallia con l’Assessore Regine

Dagli interventi nel centro storico, a viale A. Garibaldi fino alle problematiche relative alla ciclabile: tutto in una video intervista

1.788 Letture
commenti
SenigalliaNotizie.it - Metti il tuo banner
Intervista all'Assessore Nicola Regine

Nicola Regine, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune è stato ospite in redazione a Senigallia Notizie per fare il punto della situazione sui principali interventi in corso nella città e quelli previsti per i prossimi mesi.

Stando a quanto dichiarato dall’Assessore, sono quasi terminati i lavori di rifacimento dei sampietrini del Corso 2 Giugno e poi sarà la volta di Piazza Roma, un intervento da 100mila euro che interesserà anche Via Armellini e Via Gherardi. In primavera partiranno anche i lavori sulla frana di Roncitelli.

“Grazie alla partecipazione a una serie di Bandi Pubblici, il Comune di Senigallia è riuscito ad inserire nel piano triennale delle opere pubbliche del 2022, fondi per 40milioni di euro. Normalmente i soldi previsti in bilancio destinati ai lavori pubblici sono in media 20milioni all’anno.”

“Attraverso i fondi del PINQuA (progetti per la qualità dell’abitare alla prova dell’innovazione) – sottolinea l’Assessore – il Comune potrà sistemare Palazzo Gherardi, il Collegio Pio IX, gli edifici comunali di Via Bonòpera e la stazione ferroviaria.

Sempre nel periodo primaverile avranno il via anche lavori di sistemazione di viale Anita Garibaldi che interesseranno la zona dalla rotatoria di via Capanna fino a via Mercantini, che avranno un costo di circa 3milioni di euro, di cui la metà a carico di Viva Servizi.

L’Assessore Regine ha poi specificato che il progetto prevedere il rifacimento di tutti i sotto servizi con l’inserimento della fogna bianca, attualmente assente, doppia alberatura, parcheggi in un lato e pista ciclabile dall’altro.

Si è poi discusso sulla questione pista ciclabile, la quale sarà finanziata per 200mila euro grazie alla vincita di un bando, che sarà destinato al tratto dell’Lungomare Da Vinci, sul quale verrà ripristinato il doppio senso tra il Circolo Fratelli Bandiera e il sottopasso.

Problemi invece per la Pista ciclabile del Lungomare Marconi: l’Assessore dichiara preoccupazioni per la realizzazioni di questo intervento, il quale porterebbe all’eliminazione di centinaia di posti auto e l’istituzione del senso unico.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura