SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Lo Sci Club Senigallia informa: “Sciare solo se si è assicurati”

Dal 1° gennaio 2022 chi va sulle piste dovrà munirsi di una Assicurazione di Responsabilità Civile

Sci Club Senigallia
Direttivo Sci Club Senigallia

La stagione dello sci, se le condizioni lo permetteranno, si sta avvicinando a grandi passi e da come procedono le Iscrizioni al Programma 2021-2022 si denota una grandissima voglia di tornare a praticare lo Sport Invernale più diffuso tra i più giovani e meno giovani, anche se lo Sci Club Senigallia ha sede in una città di mare e lontana dalle Stazioni invernali più famose.

La ripartenza sarà sicuramente non facile ed oltre alle numerose restrizioni a cui dovremo sottostare a causa della Pandemia “Covid 19” ancora in atto, tutti gli Sciatori e Snowboardisti che vorranno ritornare sulle Piste dopo quasi 2 anni di inattività, dal 1 gennaio 2022 dovranno munirsi di una Assicurazione di Responsabilità Civile.

Lo Sci Club Senigallia, essendo Affiliato alla Federazione Sport Invernali, propone da sempre ai suoi Associati la Tessera F.I.S.I. con tutti i suoi Vantaggi.

La ripartenza dovrebbe essere anche un modo per tornare a divertirsi insieme sulla neve e, sciare assicurati, sapendo anche che la persona con cui potresti avere un incidente è assicurato, darà sicuramente a tutti modo di essere più tranquilli.

I 18 vantaggi (per tutti ) dell’assicurazione col la Tessera Fisi

Sci - tabella assicurativaL’Assicurazione contenuta nella tessera federale è stata recentemente rinnovata e arricchita di ulteriori “prodotti” come mai è accaduto prima. Uno “strumento” utile soprattutto per i non agonisti. Ovvero tutti i turisti oggi chiamati all’obbligo di assicurazione RCT (legge 40) per sciare su qualsiasi pista a partire dal 1° gennaio 2022.

Alle coperture infortunistiche studiate ad hoc per chi partecipa ad attività agonistiche, la Federazione ha pensato, proprio in virtù delle nuove norme, di mettersi al fianco degli amatori che hanno esigenze differenti rispetto a chi si presenta al cancelletto di partenza.

Prima di tutto, la RCT, ovvero, responsabilità civile verso terzi. Significa essere coperti nel pagamento di risarcimento danni qualora si fosse responsabili di un incidente con relativo infortunio provocato.

Certo, questo ce l’hanno tutte le compagnie, la differenza sta nel costo dell’ Assicurazione e nel massimale: quello presente con la tessera F.I.S.I. arriva a 500.000,00 Euro con una franchigia di 300 euro a denuncia.

Oltre ad aver individuato una RCT adeguata, l’assicurazione contenuta nella tessera F.I.S.I. offre ulteriori e molteplici servizi, studiati per andare incontro a tutte le esigenze dello sciatore turista.

Come il rimborso dello skipass, dell’attrezzatura presa a noleggio e persino delle lezioni di sci non godute, qualora si fosse protagonisti di un evento avverso.

Poi una lunga serie di ulteriori opportunità, come il trasporto, toboga incluso, ed elicottero/eliambulanza sia su piste italiane che straniere. O quelle per il rientro nella propria casa partendo dal punto di soccorso medico. Comprese le quote relative a spese mediche urgenti e accompagnatorie e persino dell’eventuale autista.

Entriamo meglio nello specifico. In caso di “infortunio indennizzabile” ai termini di polizza, la Società rimborsa le spese sostenute per il trasporto dell’Assicurato alla struttura sanitaria più idonea con qualsiasi mezzo sanitariamente attrezzato e fino alla somma massima di Euro 500,00 per persona/anno assicurativo.

Nel caso in cui il trasporto venga necessariamente attuato mediante elicottero/eliambulanza la somma assicurata si intende elevata a Euro 2.000,00 per sinistro/persona/anno assicurativo in Italia ed a Euro 5.500,00 per soccorso avvenuto all’estero.

In caso di infortunio “non indennizzabile” ai termini di polizza, la somma assicurata si intende ridotta rispettivamente di Euro 250,00, di Euro 1.000,00 in Italia ed Euro 2.000,00 all’estero.

Vedi: https://www.fisi.org/federazione/tesseramento-2021-assicurazione/

Detto ciò, il Direttivo dello Sci Club Senigallia “G. Panei G.S.S.” con a capo il Presidente Gabriele Primo Gemignani, ci fa sapere che le porte della Nuova Sede in Via U. Giordano, 74 sono aperte a tutti gli Sciatori Senigalliesi e non, nei giorni di martedì, giovedì e venerdì dalle 18,30 alle 20,00 (oppure su appuntamento chiamando al 335-1404645) per rilasciare le Tessere F.I.S.I. con l’ Assicurazione.

L’ Assicurazione è Valida 12 mesi da giugno a giugno e copre tutti gli incidenti che dovessero verificarsi anche se non si partecipa agli eventi in Programma dello Sci Club Senigallia, ma anche durante le normali uscite anche da soli o con gli Amici.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura