SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il 16 ottobre l’ANPI Senigallia scende in piazza a Roma contro il fascismo

L'associazione invita a partecipare alla manifestazione nazionale "Mai più fascismi" promossa da CGIL-CISL-UIL

SenigalliaNotizie.it - Metti il tuo banner
Anpi Senigallia aderisce alla manifestazione "Tutti a Roma contro il fascismo"

Un inaudito assalto fascista alla democrazia: questo è accaduto sabato scorso a Roma.


Nell’esprimere solidarietà alla CGIL, la cui sede nazionale è stata oggetto di aggressione e vandalismo, ci appelliamo con forza al Presidente della Repubblica, al Governo e al Ministro dell’Interno, affinché vengano immediatamente sciolte, in virtù del dettato costituzionale, tutte le organizzazioni, come Forza Nuova, Casa Pound e Lealtà Azione, che si rifanno al fascismo che è, se ancora non fosse chiaro, un crimine.

A quanti oggi da destra, a livello nazionale o locale, esprimono facile condanna delle violenze di sabato senza mai usare l’aggettivo “fascista”, ricordiamo i contatti mai negati e mai interrotti tra Lega e Fratelli d’Italia con quelle organizzazioni, i ripetuti apprezzamenti del ventennio e del suo capo espressi da loro esponenti anche a livello locale, le dichiarazioni antisemite del candidato sindaco di Roma per FdI Michetti.

Sia chiaro che per tali organizzazioni fasciste le questioni riferite ai vaccini o al green pass rivestono unicamente un valore strumentale in quanto cercano, come sempre, di fare proseliti tra persone impaurite, disorientate e disponibili a facili e irrazionali sicurezze. Il loro fine è ancora quello di tornare al tempo in cui la potestà legislativa e di governo era concentrata in una sola persona, che, esercitandola nell’interesse dei più potenti e dei più violenti in nome del famigerato “Me ne frego!”, portò l’Italia nel baratro delle leggi razziali e della guerra.

Se è sincera la solidarietà alla CGIL espressa da Lega e Fratelli d’Italia, propongano anche loro lo scioglimento delle organizzazioni fasciste.

Se è autentica la condanna della devastazione della sede nazionale della CGIL, Fratelli d’Italia tolga dal suo simbolol’emblema mussoliniano della fiamma tricolore.

L’ANPI invita i cittadini a vigilare, a difendere i valori ed il dettato della Costituzione nata dalla Resistenza, a partecipare alle manifestazioni locali e nazionali contro il fascismo.

Sulla sua pagina Facebook, ANPI Senigallia pubblicherà informazioni e aggiornamenti su come aderire e partecipare alla manifestazione nazionale di domenica 16 ottobre.

Commenti
Ci sono 5 commenti
giulio
giulio 2021-10-12 12:40:27
Ci volevano quattro balordi violenti per svegliare dal sonno l'ANPI.
Dov'era l'ANPI quando i diritti dei lavoratori venivano (e vengono) calpestati col green pass?
Dov'era l'ANPI quando i semplici diritti costituzionali sono violati col limitare la libertà e obbligare ad un trattamento sanitario?
Dov'era l'ANPI difronte al vile ricatto del Governo, o ti vaccini, o non mangi?
Dov'era l'ANPI quando si decreta senza limiti uno stato di emergenza che non c'è?
Ogni ora, in Italia, un libro di Diritto brucia per autocombustione.
Glauco G. 2021-10-12 13:23:52
Considero l'ANPI alla stregua del blud di Topolino (e non sono fascista)...grazie a persone e associazioni come queste che l'Italia non riuscirà mai a progredire.
Mario2 2021-10-12 15:41:43
Quanto paura ragazzi, ecco perchè non andiamo alle votazioni! Sanno per certo che perderanno e provano in tutti i modi di eliminare il nemico, prima lo hanno fatto con Berlusconi, poi con Salvini adesso dai no vax sono arrivati a chiedere di sciogliere il partito della Meloni! Ma perchè non andiamo a votare Democraticamente? E' cosi che si sconfiggono gli avversari politici non con la giustizia ad orologeria, non con le manifestazioni, non con i processi farsa. Gli unici antidemocratici siete voi il resto è frutto della vostra mente.
fredvargas
fredvargas 2021-10-12 18:31:38
Ammazza quanto vi scaldate per difendere gli amichetti vostri fasc... ah no, "balordi violenti", fate quasi tenerezza.
Glauco G. 2021-10-13 11:46:27
@fredvargas personalmente non difendo nessun amichetto "fasc..." e concordo che sono balordi e violenti..ma sono balordi e violenti allo stesso identico modo degli amichetti "rossi" che amano fare le stesse cose violente e balorde dei "neri"...una stessa razza violenta che va combattuta allo stesso modo....quindi...se questi dell ANPI andranno a manifestare pure contro i comunisti balordi e violenti....da quel giorno farò la tessersa dell'ANPI..quindi mai!!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura