SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Non ci si dimentichi degli impianti sportivi della Cesanella”

"Per il quartiere di Senigallia sono un importante mezzo di aggregazione"

Gioco delle bocce

Lo scorso 19 giugno è stata data risposta in Consiglio comunale all’interrogazione presentata ad aprile dalla Consigliera comunale nonché vicepresidente del Consiglio, Margherita Angeletti, avente in oggetto gli impianti sportivi comunali di via Mantegna presso il quartiere Cesanella.


A rispondere è stato il vice-sindaco e assessore allo Sport, il quale dopo aver ringraziato la consigliera del gruppo PD per aver posto il tema, ha voluto rassicurare che l’amministrazione comunale non si è dimenticata affatto dei lavori pubblici per mettere a norma gli impianti per poi poter pubblicare il bando di concessione.
La risposta del vice-sindaco è certamente positiva come è positivo che il Partito Democratico vigilerà l’iter amministrativo per cercare di velocizzare il raggiungimento di un obiettivo fondamentale per un quartiere che ha più di quattromila abitanti e si trova secondo solo alla frazione di Marzocca in termini di popolazione.
Gli impianti sportivi rappresentano un centro di aggregazione e socializzazione per il quartiere fondamentale, operativi costituirebbero una sinergia con gli impianti della Parrocchia S. Giuseppe Lavoratore e le numerose attività economiche presenti nella zona, una è all’interno della stessa area di 1300 mq; considerato, inoltre, che l’impianto di via Mantegna, insieme a bocciodromo e palestra, può accogliere anche la sede di un eventuale futuro Centro Civico di quartiere che è stato più volte ribadito come punto programmatico anche dalla nuova amministrazione di centro-destra, ci sembra ancor più motivato l’appello a risolvere e affrontare la questione che si trova nel programma triennale dei lavori pubblici deliberato dall’attuale Giunta con una somma di 200 mila euro in cui è previsto anche l’accensione di un mutuo.

Per noi si tratta di un investimento su un quartiere in crescita, non certo un “debito” di Bilancio come fu indicato per altri lavori pubblici strategici a inizio mandato amministrativo dall’attuale compagine di governo.

È anche presente un forte legame con l’identità del quartiere che a livello sportivo ha registrato numerosi successi, sicuramente questi risultati all’assessorato allo Sport del Comune di Senigallia stanno a cuore. Il nostro auspicio, quindi, è che non passino altri mesi per avere risposte certe a un settore penalizzato anche dall’emergenza Covid-19; va bene lavorare in silenzio ma non si deve correre il rischio di addormentarsi e, fortunatamente, almeno l’opposizione rimarrà sveglia.

di

Stefano Canti

Commenti
Solo un commento
francesco. 2021-08-03 23:32:29
L'opposizione, che prima era amministrazione, ha dormito quattro anni sull'impianto sportivo di Marzocca quindi....
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura