SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Più test per abbassare il tasso di positivi?” Mangialardi chiede una smentita ad Acquaroli

“Una follia pensare di giocare così sulla salute dei cittadini”

Maurizio Mangialardi
Spero davvero che l’assessore Saltamartini smentisca quanto prima una dichiarazione che, se fosse invece venisse confermata, non solo minerebbe la credibilità sua e dell’intera giunta Acquaroli, ma, peggio ancora, significherebbe che chi è preposto alla tutela della salute dei marchigiani sceglie deliberatamente e irresponsabilmente di giocare con i tamponi per abbassare il numero dei contagi, anziché predisporre un potenziamento del tracciamento”.

 
A dirlo è il consigliere regionale Maurizio Mangialardi, commentando le affermazioni dell’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini, secondo il quale, se ci si avvicinerà alla soglia critica del tasso di incidenza dei positivi al Covid per ogni 100 mila abitanti, spalancando così le porte al ritorno delle Marche in zona gialla, saranno aumentati il numero dei tamponi per abbassare il rapporto.
 
Cosa significa – si chiede Mangialardi – ciò che ha dichiarato Saltamartini? Che per far rientrare i numeri si eseguiranno test su persone già vaccinate? Ma il presidente Acquaroli si rende conto di quanto sia grave quanto dichiarato dal suo assessore? Oppure è anch’egli ossessionato dall’idea di evitare un eventuale ritorno in zona gialla al punto da avallare questi escamotage che non tengono in minima considerazione la necessità di contrastare la quarta ondata ormai in corso anche nella nostra regione? Ci aspettiamo parole chiare e definitive sia da parte del presidente che dell’assessore, altrimenti è davvero arrivato il momento di iniziare a preoccuparci”.
Commenti
Ci sono 2 commenti
Glauco G. 2021-08-03 09:24:55
Concordo al 100% con Mangialardi..è una follia..peccato solo una cosa..questa follia è lo stesso gioco che stiamo subendo da 2 anni...giocano con i numeri e i tamponi solo per comodità e non per avere una fotografia reale della situazione...ora giocano sui vaccinati ma nulla di nuovo perchè prima...per far tornare i conti (che si volevano)...si giocava a "tamponare" più persone oppure meno persone...quando il dato era soddisfacente allroa ci si fermava....la follia è in atto da 2 anni e Mangialardi lo capisce solo ora? solo ora che a dirlo e farlo è il parotio rivale? per 2 anni lo hanno fatto loro e stava zitto? follia..tanta follia...pensa come siamo messi male noi che siamo governati da folli (sia di sx che di dx).
pippolo 2021-08-03 09:43:02
Forse Mangialardi non ha ben capito come funziona la cosa...
Il rapporto dei nuovi positivi è sul numero di abitanti, quindi aumentare il numero di tamponi non può in nessun modo diminuire il rapporto. Anzi, al massimo più tamponi signifcano più positivi, quindi un rapporto più alto.
Per far calare il rapporto andrebbero piuttosto aumentati gli abitanti, cosa che è chiaramente impossibile.
Magari Saltamartini intendeva dire che aumentando i tamponi ci sarebbe stato un contact tracing miglirore e quindi meno diffusione del virus?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura