SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Gestione contabile, cos’è e perché è utile una carta aziendale

Così viene facilitata la gestione delle spese professionali. Note spese, carburante aziendale e pagamenti in sicurezza

Carte aziendali

Gli aspetti legati alla corretta gestione dei flussi di denaro e relativo monitoraggio sono essenziali per un’azienda, a prescindere dalle sue dimensioni. E’ proprio questo lo snodo cruciale che consente di sviluppare il business in maniera armonica, proiettandolo verso il raggiungimento degli obiettivi di medio e lungo termine.

Qualsiasi realtà punta alla riduzione di costi e spese aziendali, ecco perché vi è una ricerca costante di strumenti di lavoro in grado di supportare nell’ottimizzazione e l’efficientamento della gestione delle uscite. Il ricorso a uno strumento come la carta aziendale, o carta business, è senza dubbio tra le soluzioni più utili per il controllo delle spese aziendali. E’ legata a un conto corrente aziendale, consente di fare acquisti online in tutta sicurezza grazie al codice CVV (il codice di sicurezza utilizzato per mitigare i rischi di utilizzo fraudolento di una carta).

Così viene facilitata la gestione delle spese professionali

Ad apprezzare e beneficiare di questo strumento sono anche collaboratori e impiegati: risulta infatti facilitato l’intero processo gestionale delle spese professionali, specie per quanto concerne le note spese. Usufruire di carte aziendali è particolarmente facile e vantaggioso, soprattutto per quei business tenuti ad aprire un conto corrente. E’ possibile assegnare a ciascuna carta degli specifici tetti di spese, in base a quelle che sono le necessità del momento e della risorsa. Molto dipende anche dalla specifica tipologia di carta aziendale sottoscritta dall’azienda stessa. Anche le soglie di prelievo possono essere aumentate o diminuite in base alle proprie esigenze.

Note spese, carburante aziendale e pagamenti in sicurezza

A seconda del tipo di carta aziendale, ma anche della banca o dell’istituto, cambiano i costi delle carte stesse. In genere si tratta di carte business di debito, come quelle offerte da Qonto l’istituto di pagamento che si offre di supportare con servizi e strumenti ad hoc lo sviluppo di PMI, professionisti e start up. Esse sono utilizzabili per effettuare qualsiasi tipologia di pagamento – sia online che nei negozi – con la certezza di poter spendere al massimo l’importo di denaro presente sulla carta in quel momento. Ecco spiegato il motivo per cui esse risultano particolarmente adatte a professionisti, anche con partita IVA, e piccole e medie imprese. Scegliendo le carte business di Qonto hai inoltre la possibilità di ridurre al minimo la redazione delle note spese, grazie all’upload di scontrini e ricevute fiscali. Sarà sufficiente scattare e caricare una fotografia per alleggerire il reparto amministrativo di tutta una serie di incombenze, snellendone così il lavoro. Le carte aziendali offerte dalla neo banca, peraltro, consentono anche di evitare i rimborsi per quanto concerne l’approvvigionamento di carburante aziendale. In che modo? la carta Qonto può fare anche da carta carburante.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura