SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sciopero del comparto igiene ambientale

Alcuni servizi anche a Senigallia potrebbero non essere garantiti

1.132 Letture
commenti
Pittura edile Goffi - Trattamenti e soluzioni involucro edilizio - S. Maria Nuova
Raccolta differenziata, rifiuti, bidoni

Per l’intera giornata di mercoledì 30 giugno è stato indetto dalle sigle FP Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, Fiadel uno sciopero generale nazionale del comparto igiene ambientale.


Saranno ovviamente garantiti i servizi di raccolta e trasporto dei rifiuti minimi essenziali previsti per le attività di pubblica utilità (scuole, case di riposo, ospedali, caserme, asili nido, ecc.), nel rispetto della normativa vigente.

Tuttavia, in ragione dell’adesione allo sciopero da parte dei lavoratori cui si applicano i contratti nazionali Utilitalia e FISE/Assoambiente, alcuni servizi potrebbero subire dei ritardi o non essere effettuati.

Rispetto alla raccolta differenziata dei rifiuti, i servizi non effettuati non saranno recuperati, ma eseguiti nel corso della successiva turnazione prevista dal calendario.

Tutte le utenze possono comunque esporre i rifiuti, ma devono accertarsi che vengano ritirati e, in caso contrario, riportarli dentro i propri ambiti; si invitano poi i condomini, sempre in caso di mancata raccolta, a moderare i conferimenti futuri per evitare che vengano riposti rifiuti fuori dai contenitori loro assegnati.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia