SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Belenchia Servizi Immobiliari - Amministrazione condomini Senigallia - Nuova sede

“Il provvedimento sulla spiaggia libera di Senigallia è per il solo 2021”

La maggioranza risponde a Diritti al Futuro e ribadisce: "scelta eccezionale"

1.658 Letture
commenti
Spiaggia e Rotonda a mare viste dall'alto

La Regione Marche nell’ambito delle misure ANTICOVID, ha deliberato la possibilità per gli stabilimenti balneari che abbiano uno od entrambi i lati liberi (cioè non a confine con altre concessioni), di potersi allargare di dodici metri per lato.


Il Comune di Senigallia, proprio per evitare che ci fosse una forte compressione delle aree destinate alle spiagge libere ha deciso di derogare detta norma ponendo un limite restringente: l’ampliamento a Senigallia è consentito fino ad un massimo di 12 metri, ma purchè l’ampliamento stesso non superi il 20% dell’ampiezza della spiaggia libera stessa.

Questa soluzione se da un lato permette agli stabilimenti di poter beneficiare di un allargamento che in qualche modo possa mitigare il problema creato dal distanziamento degli ombrelloni, dall’altro non comprime il diritto dei cittadini che usufruiscono delle spiagge libere, di poterne godere, dal momento che, come abbiamo detto, la loro compressione è limitata e proporzionale all’ampiezza della spiaggia libera.

Siamo certi che i componenti del gruppo Diritti al Futuro siano perfettamente a conoscenza del reale portato del provvedimento comunale che hanno omesso di trascrivere nella sua interezza, sappiamo infatti che hanno a disposizione le delibere, per cui crediamo che dovrebbero averle lette.

Perché dunque omettere la parte essenziale del provvedimento, che va ribadito vale in via del tutto eccezionale per il 2021, e costruire un comunicato su una versione non completa, che inficia il suo contenuto? Non crediamo lo abbiano fatto per imperizia o superficialità (il testo del deliberato è chiarissimo).

Crediamo che abbiano proprio deciso con consapevolezza di omettere l’esatto contenuto della Delibera, solo per creare ad arte una ulteriore polemica, omettendo appunto di indicare l’esatta grandezza della misura, che certo non comprime il diritto all’utilizzo della spiaggia libera, né tantomeno mette a repentaglio il microsistema dunale e costiero. Anzi va ricordato che l’ Amministrazione Olivetti, al fine di salvaguardare l’ambiente e perseguire politiche green, ha potenziato l’ impegno anche economico per il progetto dunale rispetto alla passata Amministrazione.

 

Non ci sorprende questo modus operandi di questo gruppo di minoranza (vi ricordate la loro strumentale polemica, finista appena cominciata sul punto vaccinale, oggi da tutti lodato?), certo che non condividiamo questo modo di far politica, né il tentativo di piegare il racconto degli eventi fino a stravolgere il loro reale accadere.

Aspettiamo con trepidazione il prossimo comunicato in cui codesti signori criticheranno la attuale Giunta per aver compromesso le piazze e le vie, dove è stata concessa la facoltà agli operatori economici di porre i loro dehors, accusandola di limitare la libera circolazione dei cittadini!

La verità è ben diversa da quella raccontata dai compagni: questa amministrazione è vicina alle categorie economiche che lottano con i denti contro gli effetti negativi economici che questa pandemia ha prodotto e cerca di tutelare il lavoro di chi lavora nel settore privato e mai come ora ha forti incertezze sul proprio futuro, per questo ha assunto tutte le decisioni possibili, concesse nel pieno rispetto delle leggi vigenti e soprattutto senza particolari limitazioni gli altri cittadini.

Riteniamo sia ora di ragionare del presente e del futuro di Senigallia e sperare che altrettanto faccia chi siede nei banchi dell’attuale opposizione, perchè non debbano poi cambiare nome da diritti al futuro a diritti al passato.

Le forze di Maggioranza

Fratelli d’Italia
Lega
La Civica
Forza Italia

Commenti
Ci sono 7 commenti
Glauco G. 2021-05-24 11:59:55
Ma ho capito bene? siamo pazzi? una delibera scandalosa a mio parere. Una dalibera che va a vantaggio di pochi e che crea solo favoritisimi che non voglio nemmeno indagare. Si è arrivati alla follia assoluta...regali spiaggia a qualche concessione e lasci penalizzati tutti gli altri? ci ha la fortuna di stare vicino una spiaggia libera gli fai un regoalne e gli altri zitti? ma stiamo scherzando? gli altri non hanno diritto a nulla? zitti e muti? e poi...ma cosa significa "dall’altro non comprime il diritto dei cittadini che usufruiscono delle spiagge libere"? lo comprime eccome..togliete 12 metri di spiaggia su tutte le spigge libere ..state comprimendo tantissimo altro che....togliete persone che possono stare sulla spiaggia libera e li costringete ad andare dai bagnini a pagamento...scandaloso per me!!
BlackCat
BlackCat 2021-05-24 14:37:43
In questo paese ogni volta che si da qualcosa poi non viene più tolto. Vediamo nel 2022, intanto mi faccio uno screenshot di questa dichiarazione. Resta comunque il fatto che questa norma fa schifo, limita le spiagge libere, non è equa visto che premia gli stabilimenti a ridosso delle spiagge libere. Insomma, detta alla fantozzi: https://www.youtube.com/watch?v=Dck1jWrJAIQ
octagon 2021-05-24 17:53:00
Siete impazziti!!!
vecchio freak 2021-05-24 17:57:02
Tra l'altro, fra le categorie colpite, le attività stagionali estive sono forse quelle che hanno sofferto di meno.
L'estate scorsa i bagni sono Stati aperti come sempre, in taluni casi, ma non sempre, è aumentato il distanziamento ma per il resto non è cambiato niente, tranne una leggera compressione della stagione (comunque i prezzi per abbonamenti stagionali sono restati pressapoco uguali).
Michele- 2021-05-25 12:15:18
È un clamoroso autogol della giunta. Il provvedimento, sotto le apparenze di una regola generale, ha nomi e cognomi. I pochi beneficiati fanno parte di una categoria che è stata una delle poche non danneggiare dal lockdown, anzi. L’estate del 2020 è trascorsa senza il minimo controllo in spiaggia, controlli che pure gli anni precedenti c’erano sempre stati. L’unico onere in più per i bagnini è stato quello di attaccare due cartelli di avviso e chi si è visto si è visto. In compenso il maggior distanziamento, in tanti casi, non si è proprio visto, anzi sono state messe a “rendita” porzioni di spiaggia destinate al gioco o in generale alla vivibilità. E per cosa in cambio? Maggior canone? Maggior Tari? Miglior distanziamento? Niente. Classificherei questo provvedimento come uno sfruttamento autorizzato di risorse pubbliche a favore di pochi e a danno di tanti.
Il senso di questa trovata del Comune mi ricorda un aforisma di Flaiano: aiutiamo i ricchi, c’è già tanta povera gente al mondo!
Mario2 2021-05-25 19:35:50
Pessima idea, fosse per me via tutte le concessioni e le strutture dalla spiaggia.
Non dimentichiamo comunque che c'è stato di peggio, la pista delle moto secondo me è impareggiabile!
Glauco G. 2021-05-27 11:06:48
@Mario2 qui si parla di un regalo dato a pochi che danneggia tanti...qui parliamo di un territorio di tutti che viene regalato al privato per farli fare più soldi...la spiaggi anon è di proprietà derl sindaco che può regalarla a chi gli pare..è noistra ..è territorio Italianoi e va gestita con le dovute regole....qui si parla di una idea scandalosa...le moto possono non piacere, possono inquinare, possono essere criticate ma sono un evento di qualche giorno..qui si parla di una intera stagione (che spesso si tramuta in "tutta la vita")..qui si parla di una cosa che bisogna approfondire bene perchè non si capisce come mai si vuole regalare la spiaggia a 4 o 5 imprenditori (da capire bene chi saranno poi)..qui si parla di una cosa dove sicuramente chiderò (personalmente e in maniera autonoma) chiarimenti alla regione, alla provincia e a tutti gli enti che gestiscono il demnaio perchè non so nemmeno se si può fare una cosa del genere. Attendo solo di capire chi prenderà la spiaggia e a che titolo la prenderà....chi ci toglie spazio pubblico gratuito e quanta spiaggia viene presa dallo stato e data al PRIVATO. Non parlo di denunce ma sicuramente chiederò info in merito perchè è assurda questa cosa (per me). Di sicuro hanno già dimostrato che il mio voto è andato perso perchè mai più voterò persone che ragionano così male.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura